3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 8.999 VOLTE

Collepiano, due passi da Sora: nel 2015 solo a parole. Certi gesti non sono neanche da 1015

La fotografia non ve la mostriamo perché è davvero raccapricciante. Chi vuole vederla, tuttavia, può farlo leggendo l’articolo pubblicato ieri da Marsica Live (clicca qui), a firma di Federico Di Marzio. Nel testo si legge che un uomo di Balsorano ha massacrato a bastonate, ucciso, legato ed infine gettato in una scarpata in località Collepiano, ovvero alle porte di Sora, i suoi tre meticci di circa tre mesi di età.

L’uomo è stato individuato «grazie alla specifica attività investigativa i forestali», è stato denunciato all’autorità giudiziaria ed ora «rischia una condanna dai 3 ai 18 mesi per aver cagionato la morte dei cagnolini con crudeltà e senza necessità oltre una sanzione amministrativa relativa alla mancata iscrizione degli animali all’anagrafe canina del Comune».

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu