2 anni fa

Colpi d’arma da fuoco a Sora. Inseguimento dei CC lungo il sentiero per la Madonna delle Grazie

Questa mattina, a Sora, i militari dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni di Sora ed Alvito, hanno arrestato un 37enne cittadino rumeno residente nel casertano, già censito, per violenza, resistenza, lesioni a P.U., porto di chiavi alterate e grimaldelli.

I militari, qualche ora prima, a seguito di una richiesta arrivata al 112 da parte di cittadini che segnalavano esplosioni di colpi d’arma da fuoco, sono intervenuti lungo l’impervio sentiero collinare della Chiesa Madonna delle Grazie, dove hanno potuto constatare la presenza dell’uomo che, alla loro vista, ha cercato di fuggire. Immediatamente rincorso e bloccato, nel corso dell’identificazione, l’uomo si è scagliato contro uno dei carabinieri, colpendolo al volto, procurandogli alcune lesioni.

Soccorso presso il pronto soccorso dell’ospedale SS. Trinità, è stato giudicato guaribile in pochi giorni. Nel corso della perquisizione personale, inoltre, i militari hanno rinvenuto vari attrezzi da scasso, una chiave alterata e numerosi petardi. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino.

Commenti

wpDiscuz
Menu