1 anno fa redazione@sora24.it
LETTO 1.083 VOLTE

Come d’InCanto scalda i motori per il grande ritorno: sabato scorso grande anticipo a S. Francesco

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma dell’Associazione Culturale “ConSonanze”

«Una serata ricca di emozioni quella vissuta a Sora, lo scorso sabato 17 Giugno, con la manifestazione canora di “Aspettando Come d’InCanto”. Nella splendida cornice della centralissima chiesa di San Francesco quattro giovanissimi cantanti sorani hanno regalato, agli oltre trecento spettatori intervenuti, 2 ore di musica e puro talento. Benedetta Catenacci insieme al “Trio Icaro” composto da Danny Porretta, Michele Simeoni e Riccardo Di Ruscio, hanno incantato ed emozionato il pubblico presente, portando in scena ben 16 canzoni tutte rivisitate in chiave pop lirico.

L’evento, organizzato e diretto dalla prof.ssa Maria Teresa Reale fondatrice dell’Accademia Musicale di Come d’InCanto e presidente dell’Associazione Culturale “ConSonanze”, ha avuto nell’Assessorato alla Cultura del Comune di Sora, nella persona del Mo. Sandro Gemmiti, una valida e vincente collaborazione. Lo stesso Assessore a fine serata ha voluto ribadire l’impegno da parte dell’Amministrazione Comunale a riprendere e riproporre l’appuntamento il prossimo Giugno 2017 con il Festival Musicale per ragazzi, che proprio quest’anno ha dovuto subire, per motivi ormai noti, uno stop forzato.

La serata, oltre alla musica, ha avuto tra i suoi protagonisti anche la danza con le incantevoli coreografie di “Alice nel paese delle meraviglie”, interpretate magistralmente dalle ballerine e i ballerini della scuola “Danza Più” della prof.ssa Anna Maria Tollis. Grande soddisfazione espressa da parte dell’organizzazione con a capo la prof.ssa Maria Teresa Reale che ha voluto ringraziare in primis il Comune di Sora per il patrocinio offerto e in particolare l’Assessore alla Cultura Sandro Gemmiti. Importante anche il sostegno di quelle attività locali e degli sponsor che sono stati al fianco di “Come d’InCanto” anche in questa particolare occasione. Un ringraziamento va a tutti i collaboratori e a quanti hanno voluto contribuire con le loro specifiche abilità all’ottima riuscita dell’evento. A Matteo La Posta, impeccabile come sempre nella conduzione della serata, all’ingegnere del suono Emiliano Ferri per aver curato tutta la parte relativa all’audio e Rosario Capobianco che ha gestito la grafica e la comunicazione.

Come promesso lo scorso Aprile, l’organizzazione è già a lavoro per preparare e allestire un ritorno di “Come d’InCanto” in grande stile il prossimo anno. Sarà l’ennesima occasione per poter conoscere e apprezzare tanti “vecchi” e nuovi giovani talenti del nostro territorio che, attraverso la musica, hanno sempre saputo regalare emozioni divertendosi e divertendoci».

danzapiu

dsc_0145

dsc_0172

dsc_0178

dsc_0180

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu