1’ di lettura

Comitato per l’Acqua Pubblica della Macroarea del Sorano

Il comitato per l’Acqua Pubblica della Macroarea del Sorano indice per lunedì 27 giugno, alle ore 18.00, presso la Biblioteca Comunale di Sora, un incontro dibattito con la partecipazione di Severo Lutrario e Mario Antonellis, membri del Coordinamento Provinciale Acqua Pubblica di Frosinone. L’incontro ha lo scopo di sensibilizzare anche il nostro territorio sulle ricadute referendarie e sugli interventi da programmare per riportare la gestione dell’acqua in mano pubblica.

Nell’auspicare una partecipazione numerosa, alleghiamo, di seguito, il comunicato del Coordinamento Provinciale Acqua Pubblica:

COORDINAMENTO PROVINCIALE ACQUA PUBBLICA
Il 12 e 13 giugno i cittadini della Provincia di Frosinone, così come la maggioranza assoluta del popolo italiano, hanno esercitato il loro diritto costituzionale a decidere. Hanno deciso: l’Acqua è un bene comune che deve essere gestito pubblicamente. Qualunque tentativo di derubricare la volontà del popolo sovrano a “segnale” per il “palazzo” deve essere respinto e come Coordinamento Provinciale Acqua Pubblica porremo tutto il nostro impegno in questo senso. Non è più tollerabile alcun rinvio: il contratto con ACEA ATO5 S.p.A. deve essere risolto per colpa ed il gestore deve essere chiamato in giudizio a rispondere del proprio operato. Nei prossimi giorni daremo voce al 58% (il 62% a Sora) dei cittadini della provincia di Frosinone incontrando il Presidente Iannarilli e chiedendogli conto dei passi necessari a dare soddisfazione alla volontà popolare. Il Coordinamento Provinciale Acqua Pubblica accoglie con soddisfazione la recente sentenza del TAR, ricordando come già un anno fa richiedeva la definizione delle corrette tariffe per l’oggi e per il pregresso, rilevando che, a termini di legge e di contratto, le tariffe applicabili per gli anni dal 2006 al 2010 siano nettamente inferiori a quelle provvisorie del 2005, come dimostrato senza tema di smentita nel dossier che producemmo allora. Rilevato peraltro come le tariffe per il 2011 non potrebbero comunque essere definite retroattivamente (errare è umano, perseverare è diabolico), nessuno pensi che il nuovo Piano d’Ambito possa essere determinato nelle “sacrestie” di uffici squalificati, mercanteggiando accordi indecenti sulle spalle dei cittadini. Il Piano d’Ambito, prima e a monte delle determinazioni tecniche (e di competenze tecniche, il Coordinamento non difetta!) si fonda su scelte politiche ed amministrative che attengono al campo della democrazia. Se non i Sindaci, i cittadini hanno indicato la loro volontà di partecipare: questo è il primo passo verso la gestione pubblica di un bene comune indispensabile alla vita come è l’acqua.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Alessandro Borghese 4 Ristoranti: saranno questi i partecipanti di Frosinone e provincia?

Il popolare chef e conduttore televisivo è stato "pizzicato" l'altro giorno nel capoluogo.

Allerta meteo rossa in Veneto, arancione in altre cinque regioni

Una nuova perturbazione di origine atlantica raggiungerà le regioni settentrionali italiane, determinando dalla tarda serata di oggi, giovedì 1 ottobre, precipitazioni ...

Coronavirus, la situazione allo Spallanzani: due pazienti in più in terapia intensiva

Il bollettino emesso oggi dalla struttura sanitaria situata sulla Portuense.

Vaccino Coronavirus: Sanofi Anagni avvia la produzione

L'annuncio del Presidente del Consiglio Regionale, Mauro Buschini.

Luigi Di Maio: «L’Italia ha dimostrato con i fatti di essere un Paese solido e forte»

«Tutti ci riconoscono ruolo europeo e internazionale», ha detto il numero uno della Farnesina.

Emergenza Coronavirus: verso prolungamento al 31 Gennaio 2021

Lo ha anticipato il Presidente della Camera, Roberto Fico.

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...