Commercio: ok al nuovo regolamento in assise, servirà un progetto al Comune per gli spazi temporanei esterni di ristoro

“D’ora in poi i commercianti che vorranno utilizzare uno spazio temporaneo per il ristoro dovranno presentare un progetto corredato con foto al Comune di Sora”. A dirlo è il consigliere comunale delegato al commercio Antonio Lecce all’indomani dell’approvazione del nuovo regolamento comunale sugli spazi commerciali e di ristoro temporanei nel corso dell’assise di lunedì scorso. Come annunciato dallo stesso Lecce l’azione amministrativa del Comune di Sora serve a “dar uniformità all’arredo esterno in città promuovendo pure l’uso invernale degli spazi temporanei di ristoro e commerciali sia in centro che in periferia”. E soprattutto “potenziare il decoro urbano – conclude il delegato al commercio – chiederemo agli esercenti di utilizzare per l’arredo esterno solo determinate sedie, ombrelloni o coperture per tutelare l’immagine della città. Nel lungo periodo ci saranno notevoli effetti positivi sia per gli esercenti che per la nostra città”.

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
POLITICA

Sora: la "conservatrice immaginaria" con il più alto numero di voti pro Repubblica dell'intera provincia

Storia delle elezioni a Sora, cap.1: "Referendum Repubblica vs Monarchia e Assemblea Costituente, 2 Giugno 1946". Tutti i risultati e le considerazioni ...

CRONACA

SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

CRONACA

SORA - Centri estivi dal 17 Agosto al 12 Settembre: Le tre opzioni divise per fasce di età

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’ufficio dei Servizi Sociali dell’Ente al tel 0776828036.

CRONACA

12 Agosto 1944: 76° anniversario Martiri di Fiesole. Onore ad Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti

A imperitura memoria dei tre giovani Carabinieri, la Città di Sora ricorda come ogni anno il loro sacrificio.