sabato 16 dicembre 2017 LETTO 248 VOLTE

Comprensivo Sora 1 e Associazione Heal di nuovo insieme per sostenere l’unità operativa di neuro-oncologia del Bambino Gesù di Roma

La Dirigente Scolastica, Rosella Puzzuoli, ha ribadito la fiducia che da anni la Scuola ha affidato tanto alla lettura quanto all’attività teatrale, sottolineandone l’importante ruolo per la crescita globale dei bambini e dei ragazzi.

Il Comprensivo Sora 1 e l’Associazione Heal di nuovo insieme, stavolta per diffondere e sostenere il Progetto Teatro in corsia dell’unità operativa di neuro-oncologia dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Il pomeriggio è stato aperto dal collegamento via Skype con la psicologa, dott.ssa Alessandra Basso, che ha illustrato le finalità del progetto. La teatroterapia è una disciplina che utilizza il teatro come mezzo per conoscersi e conoscere gli altri. Per i bambini ospedalizzati si concentra sull’aspetto riabilitativo ed educativo.

L’utilizzo del teatro per aumentare l’autostima e la conoscenza di sé, riconoscere i propri limiti e le proprie capacità positive, collaborare in gruppo, rientra nella cura globale del giovane paziente oncologico, contribuendo inoltre a riempire di significato i tempi lunghi dell’ospedalizzazione. La Dirigente Scolastica, Rosella Puzzuoli, ha ribadito la fiducia che da anni la Scuola ha affidato tanto alla lettura quanto all’attività teatrale, sottolineandone l’importante ruolo per la crescita globale dei bambini e dei ragazzi.

Insieme all’associazione Heal si sono attivate le associazioni culturali Insigth Arte Dentro e Catartica. Il pomeriggio è proseguito con il contributo della lettura animata proposta dagli allievi del laboratorio teatrale “Bene, Bravo, Bis” che hanno presentato un’anteprima dello spettacolo “InCanto di Natale”, adattamento de Il canto di Natale di Charles Dickens che sarà rappresentato il 6 gennaio 2018 presso la chiesa del Santo Spirito. Applauditissimi i giovani interpreti e le loro maestre di recitazione, Laura De Ciantis e Giulia D’Ovidio.

L’attore e regista Ivano Capocciama, esperto esterno del Laboratorio Teatrale del Comprensivo 1, ha chiuso l’evento con la lettura recitata di alcune intense pagine tratte da In nome della madre, romanzo di Erri De Luca. I bambini, i genitori e le insegnanti, presenti nonostante la pioggia insistente della giornata, sono stati ripagati dalla possibilità di sentire lo spirito autentico del Natale che è condivisione, innanzitutto, ma anche possibilità di aprirsi e accogliere l’altro, anche attraverso i gesti concreti. Un ringraziamento speciale alla Ditta XOFFICE di Sora che curerà la fornitura di parte del materiale didattico necessario all’attivazione del laboratorio teatrale presso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Commenti

"TECNOSCONTI" Expert Lucarelli Sora: per voi dieci smartphone a prezzi scontati, ecco quali!

La promozione resterà in vigore fino al prossimo 30 Aprile 2018.

Auto contro moto, muore in ospedale il centauro Tonino De Ciantis di Broccostella
1
5

FROSINONE TODAY - Incidente mortale sabato pomeriggio lungo la strada provinciale Vandra in territorio di Posta Fibreno. Per cause che sono ...

Broccostella/Cassino - Due gravi incidenti nel giro di poche ore : due vittime
2

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Due tragici incidenti si sono verificati nel primo pomeriggio di ieri e questa notte intorno alle ore primo sinistro ...

Arpino - Rachele Martino rimette le deleghe, maggioranza sempre più debole
3

POLITICA - Due righe. Tante ne sono bastate al consigliere comunale Rachele Martino per rimettere le deleghe nelle mani del sindaco. Le ‘...