11 mesi fa redazione@sora24.it
LETTO 1.780 VOLTE

Comune di Sora: 20 i volontari del Servizio Civile inseriti nella struttura

Il Comune di Sora continua a puntare sulle capacità dei giovani attraverso i progetti di Servizio Civile Nazionale. Quest’anno sono ben venti i ragazzi e le ragazze che hanno iniziato l’esperienza di volontariato all’interno dei servizi del II Settore: Biblioteca, Politiche Giovanili, Ufficio Istruzione ed Informagiovani. Nei giorni scorsi, i nove volontari in servizio dal 5 dicembre sono stati ufficialmente salutati in Municipio dal Sindaco Roberto De Donatis, dalla Consigliera delegata alle Politiche Giovanili Simona Castagna e da numerosi rappresentanti dell’amministrazione comunale.

Vediamo, nello specifico, i progetti attualmente attivati dal Comune di Sora. “Biblioteca patrimonio di tutti”, che vede impegnati dal maggio 2016 sei volontari, ha l’obiettivo di creare nuovi strumenti di promozione dei servizi offerti dalla Biblioteca. Partito nel settembre 2016, “Noi e il cibo: educazione alimentare a scuola” vede l’impiego di quattro ragazze presso i tre Istituti Comprensivi di Sora e si prefigge di sviluppare, negli studenti, una maggiore conoscenza dell’educazione alimentare per favorire uno sviluppo sostenibile ed un uso consapevole dei sensi e del gusto.

Gli ultimi due progetti, finanziati dalla Regione Lazio, “Inform@giovani” e “Star bene insieme” hanno permesso l’inserimento di ulteriori nove volontari. Il Progetto “Inform@giovani” impegna quattro unità presso la sede delle Politiche Giovanili ed Informagiovani per aumentare la presenza del welfare locale sui mezzi di comunicazione territoriali e per potenziare l’attuale sistema di comunicazione. Sono sei i volontari del Progetto “Star bene … insieme”, operativi presso la sede dell’Ufficio Istruzione dell’Ente per favorire l’inclusione scolastica e sociale dei giovani stranieri residenti e contribuire alla promozione del dialogo interculturale.

“Il Servizio Civile rappresenta un’opportunità molto significativa per i ragazzi tra i 18 e 28 anni che si trovano ad essere ancora studenti o a vivere i primi approcci con il mondo del lavoro. Inseriti nella struttura dell’Ente, i volontari possono svolgere un’esperienza unica che arricchisce il loro bagaglio di capacità, competenze e conoscenze – dichiara la Consigliera Simona Castagna – Sono lieta che i volontari in servizio dal 5 dicembre stiano collaborando anche alla promozione degli eventi organizzati dall’Assessorato alle Politiche Culturali per il Natale 2016. Ultimamente hanno realizzato, in maniera puntuale ed originale, la locandina per l’evento “Il Viale dei Balocchi”.

castagna

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu