48" di lettura

CRONACA

Conca di Sora: Consumerismo mette a disposizione modulo contro aumento canoni consortili

Cittadini e aziende possono chiedere sgravi e rimborsi

In relazione ai rincari dei canoni consortili del Consorzio di Bonifica Conca di Sora, l’associazione de consumatori Consumerismo No Profit mette oggi a disposizione di cittadini e imprese un modulo per contestare le cartelle di pagamento e chiedere rimborsi o sgravi.

Il reclamo avverso una richiesta di pagamento o una cartella è il passaggio essenziale per avviare una formale procedura tra un ente richiedente e l’utente appellante – spiega Consumerismo – Il reclamo può avere solo forma scritta e deve essere effettuato prima dei termini di scadenza delle richieste di pagamento. In caso di mancato accoglimento o mancata riposta entro i termini di 50 giorni dal deposito o dall’invio, l’utente potrà avvalersi della modalità stragiudiziali o giudiziali per vedersi riconoscere un diritto.

Nel caso specifico relativo alle richieste di pagamento del consorzio di Bonifica CONCA DI SORA, consigliamo ai cittadini di effettuare esclusivamente dei reclami scritti all’ente e, successivamente, di adire alle vie ordinarie previste dalla legge. Tutti i cittadini dell’area di Sora e le aziende interessate possono contestare le richieste di pagamento del Consorzio utilizzando il modulo pubblicato alla pagina https://www.consumerismo.it/reclamo-conca-sora-27215.html