Continuano i riconoscimenti per il libro “Pastorale Digitale 2.0” del sorano Riccardo Petricca

Sta diventando un caso letterario di importanza nazionale. “Quando un testo si lascia leggere tutto d’un fiato è perché ti coinvolge, ti incalza e ti provoca a sfogliare di continuo pagine da divorare. Significa che le parole sono quasi trasfigurate dalla passione del cuore, superano le attese e le previsioni dello stesso lettore, dilatano i confini delle sue esplorazioni. La lettura, ininterrotta, si lascia sublimare in una forma di “compagnia” gradevole e confidenziale che facilmente si stabilisce con l’autore del testo”.

Queste le parole del vescovo, mons. Gerardo Antonazzo, nella postfazione del libro “Pastorale Digitale 2.0” di Riccardo Petricca. Questa la convinzione con cui il vescovo aveva ben intuito il potenziale e la bellezza di questo testo che in pochi mesi dalla pubblicazione, ha saputo catturare il cuore di tantissimi lettori, ma soprattutto raccogliere prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale.

Dopo essere in finale nel premio internazionale “Giacomo Leopardi” arriva per il libro e per Petricca Riccardo il Premio e la Segnalazione Particolare della Giuria nel 41° Premio Letterario Casentino, storico concorso organizzato dal Centro Culturale di Lettere Arti Economia ‘Fonte Aretusa’ di Arezzo la cui premiazione si svolge nella splendida cornice dell’Abbazia di San Fedele in Poppi alla presenza dei rappresentanti del mondo artistico e letterario italiano.

Abbiamo raggiunto Riccardo, telefonicamente e ci ha dichiarato: “Questo premio è di tutta la nostra Diocesi. In primis del vescovo Gerardo, che con coraggio e intuizione ha voluto e saputo dare anche un volto digitale alla chiesa locale, dei responsabili della Pastorale Digitale don Alessandro Rea e don Tomas Jerez e della prof.ssa Adriana Letta che per prima ha creduto in questo testo di cui ha curato l’editing e la prefazione. Il grazie principale, ha continuato Riccardo Petricca, va soprattutto allo straordinario gruppo di giovani che hanno creduto nel progetto Pastorale Digitale e che ogni giorno, in modo costante e professionale, gratuitamente, si impegnano per la Chiesa, la Diocesi ed al servizio dell’intero nostro territorio”. L’autore inoltre ha anticipato che il premio arriva in concomitanza di un altro importante riconoscimento. La Conferenza Episcopale Italiana, notando il fermento che sta portando il gruppo Pastorale Digitale nella diocesi di Sora, Cassino, Aquino, Pontecorvo, non potendo non cogliere le grandi potenzialità di questa nuova forma di evangelizzazione e di pastorale, da replicare anche in altre diocesi, tramite il Centro Orientamento Pastorale, ha fornito la definizione ufficiale di ‘Pastorale Digitale’.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
3.766
Sei grande Valè!. L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli
1
CRONACA

"Sei grande Valè!". L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. Il brano è candidato agli Oscar 2020, Valeria l'ha reso globale curando l'adattamento del testo in 6 diverse lingue cantate, 15 lingue parlate e 23 lingue scritte. La canzone è stata presentata in esclusiva e anteprima mondiale alla CNN negli USA, con la partecipazione dell'artista sorana.

2.289
SORA - Un nuovo abito scuro, bello e funzionale per la storica Scuola Media Rosati
2
SCUOLE

SORA - Un nuovo "abito scuro", bello e funzionale per la storica Scuola Media Rosati

Tutti dubbi sulla stabilità del Palazzo Simoncelli saranno fugati completamente.

812
CALCIO - Sora in serie positiva da tre turni, le parole di mister Ciardi
3
SPORT

CALCIO - Sora in serie positiva da tre turni, le parole di mister Ciardi

L'allenatore mantiene alta la concentrazione della squadra, ancora troppo vicina alla zona calda della classifica.

I più letti della settimana:
30.485
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

15.057
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
2
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.355
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
3
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

11.172
Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio
4
CRONACA

Omicidio Serena Mollicone: si torna in aula il 7 Febbraio

Carabinieri, familiari di Serena e Santino Tuzi ammessi come parti civili. Ora via a una dettagliata analisi di tutti i documenti, prima della decisione sul rinvio a giudizio.

10.794
È venuta a mancare Stefania Guglietti
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Stefania Guglietti

Si è spenta venerdì scorso a Roma, aveva 51 anni.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".