lunedì 17 dicembre 2012

Coppa Italia FIJLKAM: tripletta d’Oro degli atleti sorani [FOTOGALLERY]

Domenica 9 dicembre a Roma si è svolta la Coppa Italia FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) di Pancrazio Athlima (termine che dal greco indica “sportività”), disciplina meglio conosciuta all’estero come MMA Pankration, stile di arti marziali miste nonché antica madre fondatrice del combattimento totale in stile contatto pieno legittimato oggigiorno dalla FILA, primo ente al mondo che disciplina gli sport Olimpici.

In Italia le MMA (Mixed Martial Arts) sono tutelate in via esclusiva dalla FIJLKAM, ente Riconosciuto dal CONI. La FIJLKAM è l’ente di promozione Olimpica delle arti marziali in Italia e da diversi anni abbraccia i settori amatoriali delle MMA e del Pankration FILA. In questa disciplina è possibile utilizzare colpi di braccia e gambe, proiezioni e lotta a terra. La storicità è una componente importante di questa disciplina che si origina ben oltre 4000 anni fa e si ritiene oggi giorno essere la più antica in base ai reperti archeologici ottenuti.

Tornando alla Coppa Italia, successo ripetuto per il settore giovanile in cui si riaffermano Campioni Italiani nella Serie A, classe Speranze (16-17 anni), Marco D’Ambrosio nella categoria dei -70 kg e Fausto Incollingo per la categoria dei -75 kg, entrambi vincitori dei combattimenti sia ai punti che per sottomissione (resa dell’avversario per leva articolare); mentre per la classe Senior (19 anni in poi), Luca Rocca si qualifica nuovamente Campione Italiano nella Coppa Italia nella classe dei 62 kg dopo l’Oro ottenuto lo scorso anno a Brindisi e la Medaglia di Bronzo Mondiale FILA nei -60 kg a Belgrado in Serbia.

Grazie alla tripletta d’Oro degli atleti sorani è stata consegnata alla Galaktik MMA Sora il Trofeo per le vittorie conseguite. Ennesimo successo della Palestra Galaktik – MMA Sora del Presidente Brisida Dokaj e del Campione Mondiale di MMA Pankration Vito Rea che si riafferma una delle maggiori accademie di Arti Marziali in Italia. Si Ringrazia l’osteopata Antonio Ludovici per seguire il team degli atleti della Galaktik MMA Sora ed aver reso possibile la partecipazione alla gara di qualificazione di Vito Rea per la Nazionale Italiana Lotta Sambo.

[nggallery id=797]

Commenti

wpDiscuz
Menu