46" di lettura

POLITICA

Coprifuoco alle 22:00 fino al 31 Luglio, Mollicone (FdI) non ci sta: «Sarebbe pietra tombale per economia»

Nota critica da parte dell'esponente di Fratelli d'Italia, che non condivide la decisione del Governo Draghi.

«I provvedimenti presi dal governo Draghi rischiano di essere la pietra tombale per la nostra economia. Impensabile che le attività legate alla ristorazione, e per certi versi anche al turismo, possano sopravvivere altri 4 mesi con queste restrizioni, che ritengo assurde e sopratutto deleterie per la nostra economia». Così Roberto Mollicone, esponente sorano di Fratelli d’Italia.

«È giusto ricordare – continua – che già migliaia di partite IVA risultano essere state chiuse, e tante altre lo faranno se si continuerà con questa linea dura ma soprattutto irresponsabile. Cosi facendo si porta la gente all’esasperazione e le conseguenze potrebbero essere drammatiche per tutti. Dal canto nostro – conclude Mollicone – saremo pronti a sposare e a farci promotori di tutte le iniziative pacifiche che si vorranno mettere in campo per la tutela e la salvaguardia, delle categorie più colpite».