4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 985 VOLTE

Coraggio Elena, per noi sei sempre la numero uno, non dimenticarlo mai. E provaci ancora!

La nostra Elena Ricci ha gareggiato ieri pomeriggio nella finale dei 400 Hs Donne contestualmente ai Campionati Italiani Assoluti di Atletica Leggera, in svolgimento presso l’Arena Civica Gianni Brera a Milano. Si è classificata all’ottavo posto con il tempo di 1:00.82 (clicca qui per consultare la classifica). Vista  l’importanza della competizione, si è trattato di un grande successo.

Elena Ricci, pur militando con l’Atletica Libertas Arcs Cus Perugia, è sempre stata molto legata alla sua città, in particolare alla struttura che l’ha vista crescere: la fatiscente pista del “Giuseppe Panico”. Qui la giovane sorana classe 1988 ha scoperto il suo talento, coltivandolo con pazienza, sacrificio e sentimento. Qui continua ad allenarsi, quando riesce a fare una “scappata” nella sua Sora.

Sarebbe stato stupendo leggere tra gli otto team partecipanti il nome dell’Atletica Sora piuttosto che dei Sora Runners. Non disperiamo, possiamo ancora farcela. L’importante è che le promesse vengano mantenute al più presto. Ci è stato detto in tempi non sospetti che la pista del Giuseppe Panico verrà riqualificata e che verranno messi a disposizione delle società tutti gli strumenti necessari per svolgere ogni disciplina. Attendiamo con impazienza di recarci sul posto muniti di macchinetta fotografica per documentare il tutto.

Nell’attesa, tornando ad Elena, sapendo di non poterla consolare con le nostre parole ci limitiamo a ricordarle che la vittoria conta zero quando si ha la consapevolezza di essere amati dalla propria gente. Ieri pomeriggio, subito dopo la gara, il primo pensiero che ci è venuto in mente e che crediamo sia stato identico a quello di tutti i sorani che erano davanti alla Tv, è stato il seguente: “Coraggio Elena, per noi sei sempre la numero uno, non dimenticarlo mai. E provaci ancora!”

La Redazione di Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu