Coronavirus: 0 nuovi casi a Sora. De Donatis: «Rispettiamo regole, siamo tutti potenziali asintomatici»

Le consuete comunicazioni del Sindaco alla cittadinanza.

Nessun nuovo caso di a Sora nelle ultime 24 ore. Lo ha annunciato oggi il Sindaco, , nella sua consueta diretta streaming dal municipio, integralmente incorporata in questa pagina. Il primo cittadino, inoltre, ha ricordato ai cittadini quanto sia importante la consapevolezza di essere dei potenziali asintomatici e quindi un pericolo per la comunità. Di seguito la sintesi delle sue dichiarazioni a cura dell’Urp comunale.

«La Regione Lazio ha verificato che tra tutti i pazienti positivi al COVID-19 ed accertati con l’esame del tamponi, il 30% di essi risultano essere asintomatici. Questo è un dato che dobbiamo tenere nella dovuta considerazione perché il 30% di asintomatici, pur non avendo un’ampia capacità di contagiare, risulta essere un potenziale pericolo. Ciascuno di noi può essere un asintomatico, quindi un pericolo per la comunità. Questo è il motivo per cui è fondamentale continuare a rispettare le regole del distanziamento sociale ed utilizzare i dispositivi di sicurezza individuale, soprattutto da parte dei giovani che ultimamente non dimostrano di mantenere corretti comportamenti. Rispettare le regole è fondamentale anche in vista della prossima riapertura parziale del mercato per il settore alimentare e florivivaistico prevista per giovedì 21 maggio che è propedeutica ad una riapertura di tutto il mercato. Verranno distribuiti prossimamente i buoni spesa, dopo il 23 maggio che segna la scadenza dei 10 giorni dall’apertura dell’avviso. Si formulano cari auguri di buon compleanno a S.E. il Vescovo Gerardo Antonazzo»