Coronavirus: 169 nuovi “positivi” nel Lazio. Trend in calo, ma guai ad abbassare la guardia

Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati, ma è presto per cantare vittoria. Ecco la ripartizione territoriale dei dati.

Si è svolta, alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

«Oggi – ha dichiarato l’assessore D’Amato – registriamo un dato di 169 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta sotto al 6%. Manteniamo però alta l’attenzione. Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati. Da alcuni giorni nel Lazio registriamo un trend in frenata, ma non dobbiamo mollare la guardia, obiettivo è raggiungere il coefficiente di sviluppo R0. Sono in continua crescita i guariti che salgono di 46 unità nelle ultime 24h, circa due ogni ora, arrivando a 337 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 9.547 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 7. E’ attivo da questa mattina e ha già ricoverato il suo primo paziente il COVID Center del Campus Bio-Medico con 9 posti letto di terapia intensiva, mentre presso l’A.O. San Giovanni nelle ultime 48h non ci sono stati casi positivi al Covid-19. Ad oggi inoltre sono stati effettuati nel Lazio oltre 35 mila tamponi.

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 76 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.100 medici di famiglia e 280 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale sono arrivati, da acquisti diretti, 1 milione di mascherine FFP2 e 200 mila camicie e oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 93.300 mascherine chirurgiche, 32.200 maschere FFP2, 1.230 maschere FFP3, 88.800 camici impermeabili monouso, 19.200 calcari, 30.900 guanti e 540 occhiali.

La situazione nelle Asl e A.O:

Asl Roma 1 – 23 nuovi casi positivi. 948 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva COVID al padiglione D dell’Ospedale San Filippo Neri;

Asl Roma 2 – 14 nuovi casi positivi. 1 paziente guarito. 11 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Pertini disponibili da domani ulteriori 33 posti letto. L’Ospedale Vannini è pronto e operativo. Continuano i controlli nelle case di riposo e nelle RSA del territorio;

Asl Roma 3 – 12 nuovi casi positivi. 2 pazienti guariti. 1.114 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Grassi si attiveranno ulteriori 20 posti letto dedicati entro domani;

Asl Roma 4 – 10 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 83 anni con patologie pregresse. 1.253 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Roma 5 – 33 nuovi casi positivi. 1 paziente guarito. Deceduto un uomo di 76 anni con patologie pregresse. 1.330 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Roma 6 – 20 nuovi casi positivi. 5 pazienti sono guariti. 2 decessi: donna 66 anni, uomo 81 anni, entrambi con patologie pregresse. All’Ospedale dei Castelli oggi saranno attivati ulteriori 7 posti letto di terapia intensiva COVID. 200 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo del territorio;

Asl di Latina – 15 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. 3.091 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivati ulteriori 8 posti letto di terapia intensiva all’Ospedale Goretti di Latina;

Asl di Frosinone – 18 nuovi casi positivi. 6 i pazienti guariti. Deceduta donna di 74 anni con patologie pregresse. 174 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. All’Ospedale Spaziani di Frosinone attivati ulteriori 20 posti letto di degenza ordinaria COVID. Il direttore sanitario della Asl è risultata positiva, negativo, invece, il Direttore generale;

Asl di Viterbo – 13 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 78 anni con patologie pregresse. 1.408 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Attivo il laboratorio per il test COVID a Viterbo. Continuano le verifiche nelle case di riposo del territorio;

Asl di Rieti – 11 nuovi casi positivi. 1 paziente è guarito. Deceduta donna di 75 anni con patologie pregresse. 18 le persone che sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli su tutte le RSA e le case di cura della provincia;

Policlinico Umberto I – 7 pazienti sono guariti. Tornato operativo il COVID HOSPITAL 5 Eastman;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Per il secondo giorno consecutivo non si registrano nuovi casi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Dal 7 Aprile sarà attivato il laboratorio h24 per il test COVID;

Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Domani saranno attivati ulteriori 4 posti di terapia intensiva COVID e verranno trasformati 10 posti di pneumologia in 10 posti letto COVID. Attivo servizio psicologico per cittadini e operatori h24;

Policlinico Gemelli – Attivato accordo con Marriott Hotel per pazienti positivi in isolamento domiciliare. Ad oggi operativi 43 posti ordinari e 38 posti di terapia intensiva al COVID HOSPITAL 2 Columbus;

Spallanzani – Da sabato saranno attivati ulteriori 10 posti letto di terapia intensiva;

Policlinico Tor Vergata – Attivati ulteriori 4 posti letto di terapia intensiva. Attualmente attivi 123 posti di degenza ordinaria e 20 di terapia intensiva;

Azienda Ospedaliera San Camillo – Sabotaggio del laboratorio per test COVID-19;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – 7 pazienti ricoverati: tutti stabili e in buone condizioni;

Ares 118 – Si sta attivando il servizio di assistenza psicologico con il numero 800.118.800

Università Campus Bio-Medico – Attivo da oggi il COVID Center con 9 posti letto di terapia intensiva. Ricoverato il primo paziente. 31 posti letto ordinari di cui 7 sub intensivi verranno attivati entro il 20 Aprile.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.