Coronavirus: dal Governo 4 milioni di euro in buoni spesa per le famiglie bisognose della provincia di Frosinone

Frusone, Segneri, Fontana e Marcelli (M5S) evidenziano: «Il Governo, le Istituzioni stanno lavorando senza sosta in una situazione emergenziale mai vista prima per sconfiggere questo nemico invisibile».

«Nel Decreto del Consiglio dei Ministri, il Governo Conte ha stanziato fondi per l’erogazione dei “buoni spesa”. Ben 4 milioni di euro per i Comuni della provincia di Frosinone. Queste somme saranno gestite dai sindaci e potranno essere utilizzate per acquistare generi di prima necessità e buoni spesa da devolvere a persone e famiglie che in questo momento si trovano in difficoltà. Il messaggio è chiaro: nessuno rimarrà indietro!» è quanto affermano in una nota congiunta i deputati del MoVimento 5 Stelle Luca Frusone, Enrica Segneri, Ilaria Fontana e dal Consigliere M5S della Regione Lazio .

«Questa è una delle tante misure che si stanno predisponendo, mettendo in campo il massimo sforzo per venire incontro alle esigenze dei più deboli. Il Presidente Conte ha più volte ribadito come oltre l’anticipazione straordinaria di 4 miliardi e 300 milioni di euro, si stiano destinando ulteriori 400 milioni alle casse dei Comuni per acquistare generi di prima necessità e buoni spesa per i più bisognosi. Tuttavia, si continuano a diffondere squallide fake news di sciacalli disposti a speculare sulla paura comprensibile dei cittadini in un momento del genere. Anche la Regione Lazio, inoltre, ha messo a disposizione una somma di 19 milioni di euro per l’erogazione di buoni spesa/pacchi alimentari e spese per medicinali. Lo Stato c’è e sta lavorando per tutelare i suoi cittadini!».

«Il mondo del lavoro è al centro delle nostre preoccupazioni. Il Governo sta predisponendo numerose misure per sostenere i lavoratori e il rilancio delle Imprese. Un esempio è il bonus di 600 euro a supporto delle Partite IVA, che partirà a breve. Il Governo – aggiungono- ha provveduto ad estendere la platea degli aventi diritto, proprio per venire incontro alle numerose esigenze delle diverse categorie di lavoratori. Nei prossimi giorni la richiesta potrà essere fatta tramite il sito dell’Inps. I lavoratori e le imprese devono sapere che non sono sole e che il Governo sta facendo e farà di tutto per supportarli».

Frusone, Segneri, Fontana e Marcelli in conclusione evidenziano: «Il Governo, le Istituzioni stanno lavorando senza sosta in una situazione emergenziale mai vista prima per sconfiggere questo nemico invisibile. I chiacchiericci irresponsabili dei soliti illustri sciacalli che continuano a fare propaganda al sicuro da dietro uno schermo, speculando sulla paura della popolazione, non meritano risposte se non con i fatti ed aiuti concreti ai più bisognosi. Stiamo tutti lavorando in prima linea per ritornare più forti di prima!».

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.