1’ di lettura

CRONACA

Coronavirus, il Sindaco di Sora: «Oggi nessun contagio ma ci sono situazioni al vaglio della ASL»

Il consueto bollettino quotidiano di Roberto De Donatis.

Emergenza Coronavirus: situazione sanitaria a Sora, considerazioni di Borrelli, mappatura dei contagi, gran lavoro della Polizia Locale. Tutte le informazioni divulgate dal sindaco, Roberto De Donatis, alla cittadinanza nella diretta streaming di oggi, 24 Marzo 2020.

SITUAZIONE SANITARIA
Casi di positività al virus di concittadini sorani fermi al numero di 16 di ieri 23 marzo 2020. Ci sono, pero, diverse situazioni al vaglio e controllo della ASL.

INTERVISTA AL CAPO DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE BORRELLI SU REPUBBLICA
Il giornalista chiede a Borrelli: a fronte di 63.000 casi posItivi accertati in Italia quanti casi effettivamente dobbiamo contare? Borrelli risponde che il rapporto è di 1 malato certificato ogni 10 non censiti, quindi statisticamente a fronte di 63.000 casi censiti ce ne potrebbero essere circa 600.000.

MAPPATURA DEI CONTAGI
Mentre al nord c’è una leggera flessione dei contagi, al centro sud sono in crescita. C’è un Italia a due velocità. Il vero punto di forza è quello di cercare di bloccare i contagi. Non deve accadere al centro sud ciò che è successo al nord perché logisticamente la sanità del centro sud non ha la stessa capacità di quella del nord.

SANZIONI PER CHI TRASGREDISCE ALLE REGOLE PER IL CONTENIMENTO DEL CONTAGIO
Il Governo sta per dare un’ulteriore stretta alle sanzioni per i trasgressori: fino a questo momento la denuncia è penale ma sta per essere varato un decreto che prevede sanzioni da 500 a 2.000 euro di multa.

CONTROLLO SUL TERRITORIO DELLA POLIZIA LOCALE
Il controllo della Polizia Locale a partire dal 19 marzo ha interessato n. 200 persone e n. 200 attività produttive. A seguito di questi controlli si è provveduto a denunciare 5 persone a causa di mancanza di validi motivi negli spostamenti e 2 attività per irregolarità sanitarie.

IL SINDACO HA ESPRESSO GRANDE ORGOGLIO PER IL COMPORTAMENTO DEI CITTADINI SORANI CHE STANNO VIVENDO QUESTA REALTA’ CON GRANDE SENSO DI RESPONSABILITA’ QUESTO SENSO DI RESPONSABILITA’ E’ PIU’ CONTAGIOSO DEL VIRUS STESSO.