2’ di lettura

Coronavirus: l’Ater di Frosinone dà il via alla sanificazione di tutte le palazzine in provincia

Il programma avrà inizio il 30.03.2020 e durerà fino al 03.04.2020, e interesserà le palazzine site nei comuni di Frosinone, Ceccano, Cassino, Sora, Isola del Liri, Ceprano e Pontecorvo.

In questi giorni è davvero difficile riuscire a parlare d’altro e soprattutto a trovare dati positivi in una situazione così critica. L’emergenza Coronavirus ha messo in ginocchio l’Italia e sta davvero mettendo a rischio tutto il mondo. Se i cittadini sono coloro che possono davvero fare la differenza stando in casa, l’Ater, per competenza sta cercando di fare la sua parte.

E’ davvero molto complicato riuscire a mettere in sicurezza l’ambiente che ci circonda, soprattutto in casi di emergenza come questo in cui le precauzioni da prendere sono davvero tante. E’ infatti necessario procedere ad una sanificazione accurata che rispetti le regole e non danneggi gli inquilini delle palazzine. Senza contare delle spese che essa prevede e che non è spesso facile sostenere. Bisogna cercare però, di fare di tutto per arginare questo virus così subdolo e contagioso. Tra le misure imponenti che si stanno prendendo, c’è anche la sanificazione di molte aree aperte. In questo modo si può cercare di eliminare ulteriormente il virus dall’ambiente, rendendo più sicuri i territori e cercare di sconfiggerlo.

«L’Ater di Frosinone, ai fini di contenere e gestire l’emergenza da COVID-19, e in linea con le direttive emanate dalla Regione Lazio – spiega il Commissario Cippitelli – ha deliberato il programma di sanificazione dei fabbricati di proprietà dell’Ater, dando priorità agli stabili con maggior numero di alloggi. Il programma avrà inizio il 30.03.2020 e durerà fino al 03.04.2020, e interesserà le palazzine site nei comuni di Frosinone, Ceccano, Cassino, Sora, Isola del Liri, Ceprano e Pontecorvo. Per ogni palazzina verranno sanificate e igienizzate le zone esterne di ingresso ai fabbricati, con particolare attenzione ai portoni d’ingresso, ai citofoni, alle parti comuni, quali androni vani scale, mediante l’impiego di soluzioni a base di cloruro di sodio e ipoclorito di sodio. Per glia ambienti interni le palazzine, saranno disinfettati e sanificati ogni scala dal pianoterra all’ultimo piano, atrio, ingresso, cassette postali, scale e corrimano, ascensori, pianerottoli, finestre e lucernai, locali tecnici di servizio oltre tutti i portoni d’ingresso ai singoli appartamenti. Per contenere la diffusione del virus SARS-CoV-2 è necessario ridurre i contatti sociali rimanendo a casa il più possibile se non si e’ obbligati a recarsi al lavoro e uscire esclusivamente per ragioni di necessità o per motivi di salute, regole che dobbiamo scrupolosamente rispettare. Anche il mio e’ un invito a restare a casa, non dobbiamo stancarci di ripeterlo” aggiunge il Commissario Cippitelli spiegando le misure adottate dall’Ente contro il nemico Covid-19 che sta mettendo a rischio l’intera umanità. “Si tratta di una misura precauzionale di contrasto all’emergenza sanitaria in corso, azioni preventive e di carattere igienico-sanitario, interventi che riteniamo opportuni per creare maggiore tranquillità e dare un senso di maggiore sicurezza agli inquilini che alloggiano nelle palazzine Ater della provincia di Frosinone. In questo momento così delicato è necessario che ognuno di noi adotti delle misure doverose e rigide per cercare di arrestare la diffusione di questo nemico fantasma e per questo ancora più subdolo”. Ringrazio l’Assessore Regionale alle Politiche Abitative Massimiliano Valeriani per la sua vicinanza, perché ci permettere di lavorare sempre in sinergia con le disposizioni della Regione Lazio».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Coronavirus: la situazione complessiva nel Lazio

La ripartizione complessiva dei casi dall'inizio della pandemia.

Peste bubbonica: nuovo allarme dalla Cina

Un bimbo di tre anni ha contratto il morbo nel sud del Paese.

Napoli, bambino si lancia dal decimo piano e muore. Aveva appena 11 anni

Il Dramma intorno alla mezzanotte nella zona di Mergellina.

4 Ristoranti di Alessandro Borghese a Frosinone. Quali saranno i locali partecipanti alla trasmissione?

Alessandro Borghese è stato avvistato stamani a Frosinone con il suo Peugeot Traveller.

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...