1’ di lettura

Coronavirus: nessun contagio a Sora negli ultimi 6 giorni

Le consuete comunicazioni del Sindaco, Roberto De Donatis, alla cittadinanza.

Non si si registrano nuovi casi di positività al Coronavirus nella città di Sora. Lo ha annunciato stamane il Sindaco Roberto De Donatis, il cui intevento video è integralmente incorportato in questa pagina e sintetizzato di seguito con testo a cura dell’URP comunale.

SITUAZIONE SANITARIA

CITTÀ DI SORA
Non si registrano nuovi casi di positività al COVID-19 nelle giornate del 1 e 2 maggio

PROVINCIA DI FROSINONE
Nessun nuovo caso di positività al virus e nessun decesso.

REGIONE LAZIO
59 nuovi pazienti positivi al virus, 165 guarigioni, 8 decessi.

SITUAZIONE NAZIONALE
1965 nuovi pazienti positivi al virus, 269 i decessi, 2034 le guarigioni. 580 pazienti escono dagli ospedali COVID-19, 116 pazienti lasciano le terapie intensive

CONSIDERAZIONI GENERALI
Tutti noi soffriamo per non poter assistere alle funzioni religiose come la partecipazione alle celebrazioni del Mese Mariano che nella nostra Città hanno una importante tradizione. In questo mese infatti è consuetudine raggiungere il santuario della Madonna delle Grazie. In occasione del 1° maggio, infatti, si è tenuta una celebrazione trasmessa in diretta streaming dal santuario ad apertura del Mese Mariano. Allo stesso modo si soffre per non potersi recare presso il Cimitero su cui sono stati effettuati interventi di ordinaria manutenzione ma che non può essere riaperto al pubblico, così come chiaramente indicato dalla Prefettura. Dal 4 maggio resteranno chiusi i parchi cittadini: le aree dei giochi destinati ai bambini restano interdette come da ultimo DCPM. Sarebbe davvero difficoltoso far rispettare questo divieto poiché non si può garantire l’intervento della Polizia Locale che, oltre ad essere sotto organico, è fortemente impegnata nelle operazioni di controllo sulla Città. Si sta lavorando in stretto contatto e confronto con i Sindaci del territorio per regolarizzare al meglio le aperture della piccola, media e grande distribuzione al fine di non adottare misure che vadano in contrasto con i vari DPCM, ma si accordino con quanto ci comunica la Prefettura: l’obiettivo è quello di creare una migliore sintesi per salvaguardare gli interessi della salute e quelli economici.

La sintesi é a cura dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...