Coronavirus: oggi nel Lazio 32 nuovi casi, uno dei quali in provincia di Frosinone. La ripartizione territoriale

Il consueto resoconto numerico divulgato dalla Regione attraverso i propri canali social.

Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

«Oggi registriamo un dato di 32 casi positivi nelle ultime 24h. Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 86 unità. Il modello Lazio che stiamo mettendo in campo attraverso l’integrazione dei test sierologici e i tamponi ci consente di individuare gli eventuali asintomatici presenti sul territorio. A Rieti nelle ultime 24h abbiamo individuato un caso di un asintomatico risultato positivo al test di sieroprevalenza e al successivo tampone. Sui 230 test effettuati ai farmacisti e operatori delle farmacie abbiamo individuato una farmacista risultata positiva al test di sieroprevalenza e al successivo tampone» commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

«Voglio esprimere un sincero apprezzamento per questa iniziativa che riconosce l’importanza del ruolo dei farmacisti sul territorio. Ringrazio la Regione per la sensibilità dimostrata e per la collaborazione sempre più stretta con le farmacie laziali, che ancora una volta si sono dimostrate un punto di riferimento per i cittadini, rimanendo sempre aperte anche quando altri presidi non potevano esserlo», ha commentato il presidente di Federfarma Lazio, Vittorio Contarina.

«Stiamo predisponendo un atto per permettere ai donatori di sangue abituali di effettuare contestualmente e gratuitamente anche la sieroprevalenza per valutare la diffusione dell’infezione dal SARS-CoV 2. I decessi sono stati 12 nelle ultime 24h, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.758 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 202 mila e nelle ultime 24 sono stati processati al COVID Center del Campus Bio-Medico 99 tamponi per la Val D’Aosta», conclude l’Assessore D’Amato.

La situazione nelle Asl e A.O:

Asl Roma 1 – 12 nuovi casi positivi. 2 decessi: una donna di 93 anni e una donna di 72 anni, entrambi con patologie pregresse. 19 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 400 i test sierologici eseguiti sul personale sanitario;

Asl Roma 2 – 3 nuovi casi positivi. 3 decessi: 2 donne di 94 anni e una di 82 anni, tutte con patologie pregresse. 8 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Su ulteriori 105 farmacisti testati 1 positivo al test di sieroprevalenza individuato grazie al metodo integrato e in attesa dell’esito del tampone;

Asl Roma 3 – non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 31 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 4 – non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 220 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 5 – 5 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 84 anni con patologie pregresse. 15 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 6 – 8 nuovi casi positivi. 35 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiranno lunedì i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 26 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partiranno lunedì i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 2 Decessi: una donna di 92 anni e un uomo di 85 anni, entrambi con patologie pregresse. 11 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 370 i test sierologici eseguiti sul personale sanitario, di questi solo 1 è risultato positivo; in attesa del tampone;

Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Rieti – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 5 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Grazie al modello di integrazione tra test sierologico e tampone è stato possibile trovare un nuovo caso positivo asintomatico;

Policlinico Umberto I – 76 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 2 decessi: 2 donne ultraottantenni con pregresse patologie. 2 i pazienti che sono guariti. 600 test eseguiti sul personale sanitario e di questi 2 sono risultati positivi al test di sieroprevalenza;

Azienda ospedaliera San Camillo – Conclusa indagine di sieroprevalenza sul personale sanitario: 1,3% di positivi al test;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 2 pazienti sono guariti. Conclusa l’indagine di sieroprevalenza sul personale sanitario, lunedì i risultati;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – 574 test eseguiti sul personale sanitario e di questi l’1,6% è risultato positivo al test di sieroprevalenza e zero positivi al tampone;

Policlinico Gemelli – 68 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus.

Fonte: “Salute Lazio“, pagina social ufficiale della Regione Lazio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
NECROLOGI

Ci ha lasciato l'Ing. Antonio Accettola

Si è spento a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

NECROLOGI

Ci ha lasciato il Dott. Luciano Simoncelli

Si è spento a Roma. Funerali domani a Santa Restituta.

SPORT

VOLLEY - A Broccostella la regia è nelle mani di Tommaso D'Agostino

Palleggiatore Classe '82, Tommaso nasce pallavolisticamente in quel di Sant'Elia all'età di 17 anni,e subito si ritrova in prima squadra ...

SPORT

SORA - #CuoreFedePassione, 1000 voucher per i bambini della Diocesi

L’Argos Volley emetterà un totale di 1.000 voucher ognuno dei quali consentirà a un bambino/a o ragazzo/a di ...

SPORT

CALCIO - Il Sora conferma Ivan Orientale Caputo

Il difensore centrale classe 1994 è già dallo scorso campionato un importante tassello della rosa bianconera.