2’ di lettura

Coronavirus, salgono i casi nel Lazio: il bollettino. D’Amato: «No assembramenti o 3a ondata sarà inevitabile»

L'Assessore regionale alla Sanità: «Lo shopping non deve vanificare gli sforzi fatti. Va mantenuta una linea di rigore».

Alessio D’Amato ha divulgato il consueto bollettino sulla situazione Coronavirus nel Lazio. Oggi su quasi 15 mila tamponi (-1.271) si registrano 1.339 casi positivi (+145). I decessi sono 27 (-14) e i guariti aumentano di 2.021 unità. Diminuiscono i ricoveri e i decessi aumentano le terapie intensive e Roma Città torna sopra i 600 casi (655).

L’Assessore regionale alla Sanità: «Faccio un appello: per favore evitate assembramenti altrimenti terza ondata sarà inevitabile. Lo shopping non deve vanificare gli sforzi fatti. Va mantenuta una linea di rigore».

  • Nella Asl Roma 1 sono 204 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Dieci casi sono ricoveri. Si registrano quattro decessi di 78, 85, 89 e 92 anni con patologie.
  • Nella Asl Roma 2 sono 345 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centocinquantatre sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano tre decessi di 69, 69 e 77 anni con patologie.
  • Nella Asl Roma 3 sono 106 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Due sono ricoveri. Si registrano due decessi di 90 e 93 anni con patologie.
  • Nella Asl Roma 4 sono 25 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.
  • Nella Asl Roma 5 sono 100 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.
  • Nella Asl Roma 6 sono 170 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 90 e 100 anni con patologie.

Nelle province si registrano 389 casi e sono sedici i decessi nelle ultime 24h.

  • Nella Asl di Latina sono 169 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 55, 78 e 84 anni con patologie.
  • Nella Asl di Frosinone si registrano 133 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 71, 87, 92 e 93 anni con patologie.
  • Nella Asl di Viterbo si registrano 54 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 82, 84 e 86 anni con patologie.
  • Nella Asl di Rieti si registrano 33 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sei decessi di 79, 81, 84, 88, 90 e 98 anni con patologie
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti