Coronavirus, sospesi termini versamento di tassa auto, IRESA e IRBA

I versamenti dovuti potranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, entro il 30 giugno prossimo.

La Giunta della Regione Lazio ha deliberato, ieri, la sospensione dei termini di versamento, relativi all’anno tributario 2020, della tassa automobilistica, dell’imposta regionale sulle emissioni sonore degli aeromobili civili (IRESA) e l’imposta regionale sulla benzina per autotrazione (IRBA). In particolare, la sospensione dei termini di versamento della tassa automobilistica riguarda il periodo compreso tra il 3 marzo 2020 e il 31 maggio 2020. La sospensione dell’IRESA e dell’IRBA è relativa ai mesi di marzo, aprile e maggio 2020.

I versamenti dovuti potranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, entro il 30 giugno prossimo. La sospensione dei termini non impedisce, in ogni caso, che il versamento ordinario venga fatto entro la scadenza già fissata. In tutti i casi, la sospensione non riguarda le scadenze per ravvedimento, per i termini scaduti prima del 3 Marzo 2020 (per la tassa auto) e prima del mese di marzo 2020 (per IRBA e IRESA). Infine, per quanto riguarda l’IRESA, si dispone la contestuale sospensione dei termini per il riversamento delle somme riscosse da Aeroporti di Roma S.p.A. che potrà provvedere a tale adempimento entro il 30 giugno senza l’applicazione di sanzioni e interessi.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al prossimo 02 Giugno.