Cristiano Bruni, giovanissimo cavaliere sorano alla conquista degli Usa

Il 18enne è in partenza per i Mondiali di Equitazione "Youth Barrel Racing", che si disputeranno a Perry nello stato della Georgia.

È stato ricevuto, oggi pomeriggio, in Comune, il cavaliere sorano Cristiano Bruni che, a soli 18 anni, rappresenterà l’Italia ai Campionati Mondiali Youth Barrel Racing. La competizione si disputerà, a partire dal 23 luglio, a Perry, città della Georgia, negli USA.

Il giovanissimo sportivo, che pratica equitazione dall’età di 5 anni, ha già conquistato prestigiosi titoli in varie gare ed ora si appresta ad affrontare la più importante competizione internazionale. Il Sindaco Roberto De Donatis e l’Assessore alle Politiche Culturali hanno salutato Cristiano, donandogli un portafortuna con l’augurio di conseguire nuovi e meritati successi e portare alto il nome di Sora e dell’Italia.

Il giovane cavaliere sorano partirà domani alla volta di Milano da dove raggiungerà Perry insieme al Team Italia, guidato dal tecnico Giovanni Adamo e da Carlo Riccardi, presidente NBHA FISE (federazione italiana sport equestri). Con Bruni parteciperà alla competizione anche l’amazzone italiana Francesca Adamo di Reggio Calabria.
Ai Campionati Mondiali Youth Barrel Racing gareggeranno oltre seicento atleti di tutte le nazionalità. I migliori tempi su 3 gare consentiranno di accedere alle finali. In bocca al lupo a Cristiano!

NECROLOGI

È venuta a mancare Nerina Letizia De Santis

Si è spenta a Sora presso l'Ospedale SS. Trinità.

CRONACA

SORA - Scuole sicure: l'Aves Misericordia "in cattedra" alla "Arduino Carbone" (IC 1)

Due giornate davvero professionalmente ed emotivamente impegnative.

POLITICA

SORA - Mobilità sostenibile, 10 biciclette in comodato d’uso ai dipendenti comunali

I mezzi potranno essere utilizzati dal personale per gli spostamenti casa-lavoro nel raggio di 6 km.