1’ di lettura

“CulturaIdentità” sbarca a Sora. Filippo Mosticone responsabile cittadino e membro del Direttivo

«La salvaguardia delle nostre tradizioni e del nostro patrimonio artistico, paesaggistico e territoriale - dichiara Mosticone - sono temi che mi appassionano fin da tenera età».

CulturaIdentità, associazione fondata da Edoardo Sylos Labini che ha come scopo la difesa, la promozione e la diffusione dell’Identità italiana e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale e artistico, continua il suo impegno di radicamento in Ciociaria, coadiuvata dall’impegno del coordinatore regionale Antonio Abbate e del responsabile provinciale Daniele Maura. Dopo la recente nomina del responsabile di Frosinone, anche la città di Sora sarà rappresentata dal giovane Filippo Mosticone, classe 2001, il quale entra a far parte del direttivo provinciale dell’associazione e diviene responsabile cittadino.

CulturaIdentità è in edicola con un mensile e ogni settimana con una vetrina dedicata su “Il Giornale”, e vanta alcune tra le firme più interessanti del panorama culturale italiano: Vittorio Sgarbi, Marcello Veneziani, Giordano Bruno Guerri, Giampaolo Rossi, Pietrangelo Buttafuoco, Diego Fusaro, Angelo Mellone, Alessandro Meluzzi, Nino Spirlì, Laura Tecce, Marcello de Angelis e tanti altri.

«È per me un onore da oggi entrare a far parte del progetto dell’associazione CulturaIdentità- dichiara Filippo Mosticone- importante realtà Nazionale che segue l’obiettivo della salvaguardia delle nostre tradizioni e del nostro patrimonio artistico, paesaggistico e territoriale. Sono temi che mi appassionano fin da tenera età, per i quali ho sempre considerato l’impegno come un dovere prima di tutto di Italiano, e sono contento di poter continuare a operare anche in questa veste. Ringrazio il presidente Edoardo Sylos Labini, il coordinatore regionale Antonio Abbate e il responsabile provinciale Daniele Maura, che con il loro impegno stanno facendo proliferare l’associazione in tutto il nostro territorio, e per la fiducia accordata nominandomi membro del direttivo provinciale dell’associazione e responsabile territoriale per la città di Sora. CulturaIdentità potrà rappresentare un importante opportunità per mostrare in tutto il territorio nazionale le bellezze della nostra città, oltre ad essere fonte propositiva per rilanciare nel nostro paese il settore della cultura, fra i più colpiti dalla pandemia, affinché finalmente anche Sora riceva gli investimenti necessari per valorizzare le sue immense risorse: le secolari tradizioni, le bellezze naturali e architettoniche e i tanti giovani artisti Sorani».

Dichiara Daniele Maura: «Auguro un buon lavoro a Filippo, giovane capace e preparato, sono certo che saprà contribuire a portare avanti lo scopo della nostra associazione : la difesa, la promozione e la diffusione dell’Identità italiana e la valorizzazione del nostro patrimonio culturale e artistico, ‘Difendere l’Identità e, conseguentemente, la Cultura”, attraverso la rete di CulturaIdentità cercheremo di aggregare associazioni, fondazioni, onlus promuovendo incontri ed iniziative culturali su tutto il territorio e Filippo in questo campo se pur giovane ha già dimostrato di saperlo fare».

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Notizie del giorno