giovedì 19 febbraio 2015 6.023 VISUALIZZAZIONI

Dalla Marsica forse in cerca di bottino: pizzicati dai Carabinieri di Sora a Pescosolido

I militari del N.O.R.M. – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Sora, a Pescosolido, nel corso di un predisposto servizio per il controllo territorio, finalizzato a contrastare la commissione dei reati predatori, hanno denunciato un giovane cittadino romeno residente a Celano (AQ). Il giovane si è reso responsabile del reato di “inosservanza del decreto di allontanamento”, in quanto si trova illegalmente in Italia violando quindi il decreto di allontanamento nei suoi confronti, deciso per motivi di ordine pubblico ed emesso dal Prefetto dell’Aquila il 16/01/2015.

Nel corso dello stesso servizio, inoltre, sono stati controllati e identificati altri due giovani romeni, residenti a Tagliacozzo, poiché sorpresi con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di isolate abitazioni. Nei confronti dei due, ricorrendo i presupposti di legge, è stata inoltrata la proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con F.V.O., con divieto di far ritorno nel comune di Pescosolido per tre anni.

Emergenza sangue a Sora: AVIS Sora invita a donare

Serve sangue 0 negativo, A negativo e B negativo. Chi non conosce il proprio gruppo può donare ugualmente: il Centro Trasfusionale dell'Ospedale di Sora farà tutte le analisi necessarie.

I più letti della settimana
DANIELE BALDASSINI
1

DANIELE BALDASSINI - Le copertine di Facebook descrivono pensieri e stati d'animo delle persone. Su quella di Daniele Baldassini, giovane papà venuto a ...

DANIELE BALDASSINI
2

DANIELE BALDASSINI - Esprimo, a nome mio e dell’Amministrazione Comunale di Sora, sentimenti di profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Daniele ...

COTRAL SORA
3

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

X