1’ di lettura

Daniele, mille perché senza risposta e un dolore immenso

Sotto shock il paese in cui il ragazzo, figlio unico, viveva con la famiglia.

La morte di Daniele Arduini ha fatto sprofondare tutti nuovamente nello sconforto. Tantissime persone hanno postato un messaggio su Facebook per testimoniare la propria partecipazione all’immenso dolore di familiari, amici e conoscenti del 19enne di Torrice, figlio unico ed amatissimo.

Il corpo senza vita del giovanissimo rapper, studente del Liceo Sulpicio di Veroli, è stato rinvenuto ieri nella tromba della rampa d’accesso del parcheggio multipiano di viale Mazzini a Frosinone. Daniele potrebbe esser caduto rovinosamente da una decina di metri e l’impatto non gli avrebbe lasciato scampo.

Le indagini avviate dei RIS dei Carabinieri per stabilire le cause che hanno portato al drammatico decesso proseguono senza sosta. Sono ancora molti i punti interrogativi e si attende l’esame autoptico per avere a disposizione qualche elemento in più. Al momento non si esclude nessuna ipotesi, neanche quella della caduta accidentale durante la pratica del parkour, disciplina sportiva estrema nata in Francia negli anni 90, di cui il giovane era un noto appassionato.

Parole di cordoglio sono state espresse anche dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, profondamente colpito per quanto accaduto. “Daniele amava la vita. Anche fuori dal coro”, ha scritto il primo cittadino del capoluogo all’inizio del suo lungo post su Facebook. E non poteva essere altrimenti, lo evince dalle sue tracce rap pubblicate su “Blind Laugh” la pagina social con il nome artistico del ragazzo, davvero ben realizzate e interessanti. Daniele aveva molto talento per questo genere musicale.

La data dei funerali, ovviamente, non è stata ancora comunicata: ci saranno aggiornamenti dopo l’autopsia e la conseguente restituzione della salma ai familiari per l’ultimo straziante saluto.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

Farmacia Tari Capone

Ad Isola del Liri presso la Farmacia Tari Capone (in Corso Roma n. 13), solo su appuntamento telefonico: 0776-809232.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.