6 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 688 VOLTE

De Donatis: “Con Ganino giunta politica, serviva un tecnico”

“La città di Sora ha perso un’occasione con Ganino assessore”, a dirlo polemico il consigliere comunale di minoranza di centrosinistra Roberto De Donatis. L’indomani dell’entrata in giunta dell’ex sindaco di Sora Francesco Ganino De Donatis, leader di Patto Democratico, spiega: “La giunta Tersigni è una giunta politica. Alla città di Sora invece serviva un tecnico”. Quindi secondo De Donatis “bene ha fatto l’ex consigliere Ganino a non prendere la delega dell’assessorato ai lavori pubblici. Senza nulla togliere all’ex sindaco, che è un dottore molto conosciuto e un uomo politico apprezzato, non aveva la competenza giusta per portare avanti progetti legati a quella delega così delicata”. Il sindaco Ernesto Tersigni ha tenuto nelle sue mani i lavori pubblici dopo averli tolti all’ex assessore ribelle Giorgio Rea. “Tersigni gestirà direttamente questa delega – continua De Donatis – senza ritoccare ulteriormente la nuova giunta dopo questo tourbillon di cambi”.  Tuttavia il sindaco di Sora in seguito al siluramento di Rea “ha perso due opportunità imprescindibili: spiegare alla città i motivi veri dell’allontanamento dell’ex assessore ai lavori pubblici, senza accenni criptici a mani nella marmellata e  infine dare alla sua giunta un indirizzo tecnico e non politico come ha fatto”, conclude De Donatis.

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu