1’ di lettura

De Donatis-Di Ruscio: «Grazie a tutti coloro che hanno dato aiuto nei giorni della pandemia Covid-19»

Il Sindaco e l'assessore alle poltiche sociali hanno divulgato una nota congiunta di ringraziamento a nome di tutta l’Amministrazione.

«Nel periodo che va dal 31 gennaio 2020, giorno in cui il Governo ha proclamato lo Stato di emergenza a causa della pandemia da Covid-19, passando per il 9 marzo, data di inizio del lockdown, fino al quattro di maggio, quando è ufficialmente ripartita la nazione con la fase due, sono trascorse settimane intense e complesse che hanno segnato uno spartiacque importante per la storia dei Comuni e di riflesso anche per la città di Sora.

Giorni di angoscia, settimane di incertezza e purtroppo anche di gravi perdite che però non hanno mai piegato lo spirito di servizio di ingranaggi fondamentali della macchina amministrativa, come i servizi sociali, la polizia municipale, l’ufficio relazioni con il pubblico, il Consorzio Aipes, che si sono trovati a fronteggiare un nemico ostico ed invisibile.

Non bisogna dimenticare poi l’emersione di nuovi bisogni, che da un lato, hanno richiesto una repentina riorganizzazione per garantire una pronta risposta verso i cittadini, dall’altro la ricezione, l’implementazione ed il rispetto delle normative igienico sanitarie e delle normative di settore che si susseguivano di volta in volta; non va dimenticato anche il prezioso e silenzioso servizio degli operatori di Ambiente e salute SRL., dalla tempestiva sanificazione di strade e mastelli ben prima delle linee guida ministeriali, allo smaltimento di rifiuti che non si è mai interrotto durante questi mesi.

A questa risposta di matrice amministrativa si è affiancato l’infaticabile lavoro dell’Asl con tutto il personale e la grande rete del mondo associativo: dai volontari della Protezione Civile, alla Caritas, ai Cavalieri di Malta, alle tante associazioni di ogni genere che a vario titolo ed ognuna con modalità differente, con generoso slancio hanno dato il loro contributo.

Abbiamo imparato a fronteggiare il virus, ad arginarlo facendo fronte comune e dimostrando che nelle difficoltà la comunità è capace di serrare le fila e vincere sfide dure e complesse. In questi giorni di ritrovata normalità cogliamo l’opportunità per ringraziare a nome di tutta l’Amministrazione, tutte le persone che hanno dato il loro grande aiuto nei giorni dell’incertezza, annullando le distanze e vincendo le paure a supporto della città».

È quanto dichiarano in una nota congiunta il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, e l’Assessore alle politiche sociali, Veronica Di Ruscio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

Benefici dello yoga per corpo e mente

I vantaggi dello yoga non sono solo la possibilità di piegare il tuo corpo come un pretzel.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...