Decoro urbano e sicurezza: ordinanza per i proprietari di cani

Proseguono a pieno ritmo i controlli sui comportamenti tenuti dai proprietari di cani. Gli agenti del Corpo di Polizia Locale hanno effettuato in questi giorni numerosi sopralluoghi in varie zone della città, sia nel centro storico che nelle periferie, per verificare il rispetto delle norme previste dall’Ordinanza sindacale n.9550 del 2009 e dall’Ordinanza dirigenziale del 9 agosto 2011.

Il Sindaco Ernesto Tersigni invita tutti i proprietari dei cani a munirsi delle apposite pinze, palette e sacchetti di plastica, per rimuovere e gettare gli escrementi prodotti dagli animali nel corso delle passeggiate. Il Primo Cittadino ricorda che è obbligatorio utilizzare un guinzaglio di misura non superiore a 1,50 metri e portare con sé una museruola da applicare al cane. È, inoltre, vietato l’ingresso degli animali nelle aree attrezzate dei parchi pubblici e nelle aree-gioco per bambini.

I proprietari dei cani o i loro conduttori sono considerati responsabili di eventuali danni a persone o cose causati dal mancato rispetto delle misure contenute nelle ordinanze. Le violazioni di tali disposizioni determinano l’applicazione di multe fino 516,00 euro.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.