Delitto Palleschi, accordata la “consulenza di parte” per l’assassino. Si attende relazione autopsia

Prosegue l’iter che precede il processo per l’omicidio di Gilberta Palleschi, insegnante sorana uccisa lo scorso 1° Novembre dal reo confesso Antonio Palleschi, rinchiuso nel carcere di Cassino. Secondo quanto riportato su Ciociaria nell’articolo a firma di Francesca Di Nora, «è arrivato ieri mattina l’assenso del giudice delle indagini preliminari del tribunale di Cassino, Donatella Perna, alla richiesta formulata dagli avvocati Antonio De Cristofaro e Giampietro Baldassarre, difensori di Antonio Palleschi di sottoporre l’uomo a consulenza di parte».

Si tratta in sostanza di un accertamento psico-fisico dell’indagato che, «una volta avvertita la casa circondariale di Cassino, dove il quarantatreenne si trova rinchiuso dal 9 dicembre scorso», verrà svolto dal «perito di parte, il professore in neuropsichiatria e medicina legale, Pasquale Antignani», che raggiungerà per l’appunto il Palleschi e effettuerà la sua indagine peritale.

Nel frattempo – continua Di Nora – «resta comunque l’attesa per il deposito della relazione sull’autopsia svolta dai medici legali incaricati dalla Procura della Repubblica di Cassino, Carla Vecchiotti e Maria Aromatario. Una perizia quest’ultima preziosa per dare risposte alle tante domande circa le modalità che hanno portato alla morte di Gilberta». Domande riguardanti tempi, modi d eventuali mezzi che hanno portato alla morte della povera docente, per la quale l’intera comunità sorana chiede costantemente una giustizia esemplare.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.

SPONSOR

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.