venerdì 11 settembre 2015

Di Stefano scrive pubblicamente al consigliere regionale Buschini per l’ospedale SS. Trinità

«Gentile consigliere Buschini, Come avrà certamente appreso anche dagli organi di informazione, la situazione dell’ospedale di Sora sta ormai precipitando. Futuro incerto, depotenziamenti a catena e lesione del diritto alla salute dei cittadini: il ‘SS. Trinità’ è allo stremo e, ad oggi, si regge solo sulla buona volontà dei medici e di tutto il personale che, pur di mantenere attiva l’offerta sanitaria, spesso effettuano turni lavorativi massacranti. E’ di oggi la notizia dell’occupazione, da parte dell’Associazione Dipendenti Ospedalieri, della Sala Consiliare del Comune di Sora, nell’estremo tentativo di far sentire una voce troppe volte sottovalutata.

È un triste dato di fatto che la questione, nonostante le ripetute rassicurazioni, è in costante peggioramento, per cui è divenuto indispensabile, ora più che mai, fermare questa caduta. Non appartengo al Suo schieramento politico e, al momento, non ricopro alcuna carica istituzionale: mi permetto di scriverLe queste righe, dunque, come un semplice cittadino innamorato del suo territorio, che non vuole arrendersi al declino. In quanto importante componente della maggioranza di governo regionale, oltre che presidente della Commissione Bilancio e autorevole rappresentante della provincia di Frosinone, proprio da Lei può partire una grande iniziativa di confronto, riunendo attorno ad un tavolo tutte le componenti che interessano il futuro dell’ospedale di Sora.

La Sua opera di mediazione potrebbe rivelarsi decisiva, essendo pienamente a conoscenza del fatto che depotenziare l’ospedale di Sora non significa soltanto penalizzare il territorio sorano, ma arrecare un danno gravissimo all’offerta sanitaria di tutta la provincia di Frosinone. On. Buschini, la gente ha bisogno di fatti concreti, da opporre alle sterili chiacchiere di questi mesi: si faccia portatore degli interessi di questo territorio, avviando quanto prima un tavolo di dialogo e di decisioni tempestive».

Con stima Enzo Di Stefano

Sergio Cippitelli

Commenti

"LA CONVENIENZA CHE TI SORRIDE": nuova grande promozione Punto Fresco. Ecco il volantino!

Da Punto Fresco troverai "LA CONVENIENZA CHE TI SORRIDE". Nuova strepitosa promozione della catena dei supermercati di casa nostra, valida dal 15 al 27 Febbraio 2018. Ancora una volta sono tantissimi i prodotti, roposti a prezzi a dir ...

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Biagio non ce l'ha fatta. Sora abbraccia la famiglia e gli amici dello sfortunato studente di Militello
19 ore fa

SORA24 - Militello Rosmarino è un piccolo centro della città metropolitana di di Messina, abitato da circa persone. Ieri sera un suo giovane ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
10 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor ...

Frosinone Today - : Ristorante distrutto e proprietario picchiato a sangue, arrestati in tre
22 ore fa

FROSINONE TODAY - Come nel far west hanno distrutto un locale ed hanno picchiato a sangue il titolare. Per quella notte di violenza ...

Frosinone Today - : Fiuggi, ambulatorio dentistico non in regola: cessata attività e multa di 10mila euro
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Ambulatorio dentistico di Fiuggi nel mirino dei carabinieri del Nas di Latina. A conclusione degli accertamenti espletati a seguito di ...

Frosinone Today - : Maxi retata a Napoli. In manette anche un ex calciatore di Cassino
20 ore fa

FROSINONE TODAY - C'è anche Davide Trotta, 38enne di Cassino, ex calciatore, tra i sedici arrestati nella maxi retata messa in atto a ...