40" di lettura

DIA blitz anticamorra: arrestati due imprenditori sorani

Maxioperazione anticamorra all’alba della Dia (Direzione investigativa antimafia) di Napoli e dei Carabinieri di Caserta  che ha portato all’arresto di circa 70 persone, tra cui esponenti del clan dei casalesi, imprenditori ed esponenti politici tra cui il parlamentare Pdl Nicola Cosentino. L’operazione, denominata “Il Principe e la ‘scheda’ ballerina”, parte dalla Procura di Napoli ed è diretta dalla Direzione Investigativa Antimafia. Colpiti soprattutto persone riconducibili alle fazioni Bidognetti e Schiavone. I numerosi blitz della Dia in Campania e nel Lazio stanno portando in queste ore all’arresto di decine di persone accusate di aver fatto da mediatori fra alcuni istituti di credito per la fidejussione di mutui bancari in favore del clan dei Casalesi. Tra gli arrestati anche due noti imprenditori di Sora. L’ordinanza è a firma del gip Egle Pilla e dei pm Antonio Ardituro, Francesco Curcio e Henry John Woodcock.

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.

Apple iPhone 12

Apple iPhone 12 già a prezzo scontato su Amazon

Apple iPhone 12 è uno degli smartphone iOS più avanzati e completi che ci siano in circolazione.

PlayStation 5

PlayStation 5: vista e sparita in quattro e quattro otto. Mistero della fede...

Davvero incredibile ciò che è accaduto qualche giorno fa. Sono tantissimi quelli rimasti con un enorme punto interrogativo sopra i capelli.