2 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 443 VOLTE

Dicembre decisivo per la Globo Bpf Sora: il cronoprogramma della scalata alla Superlega

La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora da il benvenuto a un dicembre davvero ricco di impegni e appuntamenti sportivi, oltre ovviamente quelli con il Santo Natale e con la fine del 2015. La grande e intensa pallavolo invernale che porterà tutti tra un mese al giro di boa si aprirà sabato sera al PalaGlobo “Luca Polsinelli” dove alle ore 20,30 è in programma la settima giornata del girone d’andata, e proporrà cinque gare in due settimane. Un bel tour de force che vedrà i ragazzi di coach Soli impegnati tra le mura amiche con Tuscania questo sabato, con Brescia domenica 13 dicembre e con Castellana Grotte a mezzogiorno di domenica 20. In trasferta invece Sora sarà attesa da Siena nel giorno dell’Immacolata Concezione, da Reggio Emilia nel turno infrasettimanale del 16 dicembre per poi tornare a giocare con cadenza settimanale il 27 nel proprio palazzo contro Potenza Picena e il 3 gennaio in Calabria in casa della Tonno Callipo Vibo Valentia.

Ancora volley spettacolo dunque per chi deciderà di passare il suo saturday night sugli spalti del palazzetto di via Ruscitto perché in campo, dall’altra parte della rete, ci sarà la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania di coach Paolo Tofoli. Già vista in questa stagione nel rettangolo da gioco del PalaGlobo durante il Memorial Nonno Gino nel quale Sora si impose per 3-0, ma erano sicuramente altri tempi nei quali Coach Tofoli diceva che “i suoi ragazzi ancora commettevano tanti errori che toglievano sicurezza in campo”, e mister Soli parlava già di determinazione e serenità utili a concludere al meglio la gara.

Ora il team del presidente Pieri è terzo in classifica grazie a cinque vittorie in sei gare nelle quali ha accumulato 13 punti che la piazzano dietro Vibo Valentia a quota 15 e ovviamente a Sora a 17 lunghezze, ed è un’altra delle squadre che daranno filo da torcere alla capolista. Come nell’amichevole pre-campionato, coach Tofoli si presenterà al fischio d’inizio dei signori Vecchione e Gasparro, con il suo sestetto tipo con Monopoli al palleggio in diagonale con Mrdak, Calonico ed Esposito in posto 3, Ottaviani e Shavrak a schiacciare e Pieri libero. La risposta della guida tecnica sorana invece non ha certezza ma ben tre variabili tutte nel ruolo dell’opposto: tornerà Hoogendoorn, ci sarà Buzzelli, o sposterà di mano Rosso?

Spettacolo assicurato dunque per tutti i tifosi e appassionati che dopo due lunghe settimane potranno finalmente tornare a vivere le emozioni della pallavolo che amano in casa propria. Nelle due trasferte consecutive comunque non hanno fatto mancare il loro calore ai propri beniamini seguendo la squadra prima a Ortona e poi a Civita Castellana, ma tra le mura amiche è tutta un’altra cosa. “Il giusto aggettivo per definire il cammino della Globo è esaltante – spiega lo schiacciatore Mattia Rosso che nella prossima gara potrebbe varcare la soglia dei 3500 messi a segno nei suoi 350 incontri ufficiali di serie A. Sei vittorie consecutive credo vadano oltre le aspettative di ognuno di noi. Il percorso è stato condotto quasi al massimo delle nostre possibilità, frutto del buon lavoro che io e miei compagni facciamo ogni giorno in palestra sotto delle ottime guide.

I due punti conquistati la scorsa domenica sono forse i più importanti finora guadagnati perché, per come si era messa la gara, il rischio era quello di non portare a casa nulla. Quello che siamo riusciti fare ci ha reso contenti e soddisfatti, e ci ha dato energie e vitalità nuove per affrontare i giorni impegnativi che ci attendo a partire da sabato. Quando coach Soli mi ha spostato in posto 2 non ho avuto difficoltà in quanto in passato, quando ero più giovane ho giocato fuorimano. È chiaro che mi trovo meglio nel ricoprire il mio ruolo naturale, quello di schiacciatore-ricettore, ma quando la squadra ha bisogno di altro non mi tiro certo indietro, anzi lo faccio molto volentieri. La partita che ci aspetta sabato sera sarà dello stesso calibro delle altre, ergo ad alto livello di difficoltà perché Tuscania è una squadra dura e rodata con in pancia degli ottimi risultati. Arriverà a Sora senza avere nulla da perdere e sicuramente proverà a farci lo sgambetto. Noi ovviamente ci alleniamo al massimo delle nostre possibilità per preparare una gara tatticamente e tecnicamente impeccabile”.

La gara dell’ex invece sarà quella di Pierlorenzo Buzzelli e Roberto Festi che hanno vestito la maglia del Tuscania nell’anno dell’esordio del club in cadetteria ossia nella scorsa stagione. Dall’altra parte della rete invece un ex Sora arrivato alla Maury’s Italiana Assicurazione da meno di un mese, il libero Federico Bonami, lo scorso anno tra le fila di Potenza Picena. La Globo Banca Popolare del Frusinate Sora dunque da appuntamento a sabato sera alle ore 20,30 presso il PalaGlobo “Luca Polsinelli” per l’incontro valido per la settima giornata di campionato nel quale affronterà la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

I biglietti sono disponibili in prevendita al costo di €8,00 fino alle ore 12,00 di sabato e acquistabili a Sora presso il PalaGlobo; il Bar Dante in viale San Domenico; il bar Civico 41 in via Napoli; il Caffè dei Portici in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Corso in corso Volsci; il Bar Gelateria Papà Rossi in piazza Santa Restituta; la Caffetteria del Borgo in via Matteotti; Dolce & Caffè Pasticceria Napoletana in via Vittorio Veneto; al Centro Commerciale La Selva presso il Bar La Piazzetta in via Chiesa Nuova.

Carla De Caris – Responsabile Uff. Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu