1’ di lettura

CRONACA

Diploma di maturità in memoria della cara Stella Tatangelo. Toccante cerimonia al “Classico” di Sora

Una cerimonia sobria e colma di emozione quella che si è svolta ieri presso il Liceo Classico di Sora. La famiglia della ragazza ha conferito due borse di studio a Federico Paradisi e Chiara Panacci, coetanei di Stella ed ex allievi del "Simoncelli". Il ricordo della giovane, mancata tragicamente, appena diciottenne, la vigilia di Ferragosto di tre anni fa, è più che mai vivo in tutti coloro che ebbero modo di conoscerla e apprezzarla.

La nostra amata giovane concittadina Stella Tatangelo, quest’oggi (ieri ndr), ha finalmente ricevuto il diploma di maturità presso la sua scuola, il Liceo Classico V.Simoncelli, durante una toccante cerimonia. Un riconoscimento che avrebbe dovuto ottenere già due estati fa, insieme ai suoi amati compagni di classe della VA, che in concomitanza delle loro prove, svolsero per lei il colloquio d’esame.

Alla cerimonia, aperta dalle note dell’inno d’Italia, c’erano tutti: mamma Irene, papà Gabriele e suo fratello Carlo, i professori che l’hanno accompagnata nel percorso di crescita, il personale scolastico, la preside dell’Istituto dott.ssa Clelia Giona e gli sguardi emozionati di amici e compagni di classe che non l’hanno mai dimenticata.

La presenza tangibile della giovane studentessa risuonava nelle parole di ricordo della coordinatrice della sua classe, la prof.ssa Rita Capoccitti, che hanno preceduto la formale assegnazione del diploma da parte della presidente della commissione che esaminò la sua classe, la preside del Liceo Turriziani di Frosinone, Erminia Gnani.

Il forte valore continuativo e simbolico dell’occasione è stato rinforzato dal conferimento delle due borse di studio fornite dalla famiglia di Stella in sua memoria a due suoi coetanei vincitori: Federico Paradisi e Chiara Panacci, entrambi ex alunni del Simoncelli. L’impegno spontaneo e combinato di giovani studenti, familiari, docenti e autorità, in questa come in altre occasioni, da quella maledetta notte che strappò dalla nostra terra questa meravigliosa Stella, simboleggiano sempre di più la voglia di una comunità che incontrandola nella sua vita terrena da lei ha ricevuto tanto, e che oggi, oltre il tempo e lo spazio, ravviverà per sempre il fuoco dello spirito di una giovane donna che nemmeno il più tragico degli eventi terreni è riuscito a spegnere.

Promo in evidenza: