3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 1.636 VOLTE

Discriminazioni nei confronti di una bambina a scuola

Alcuni giorni fa abbiamo ricevuto in redazione la madre di una bambina del comprensorio. La donna ha affermato che sua figlia avrebbe subito delle discriminazioni nella scuola che frequenta, da parte di una docente, a causa di un po’ di forfora nei capelli, scambiata per pidocchi.

In seguito la bimba sarebbe stata messa in difficoltà più volte per tale questione. Ciò, a detta della mamma, avrebbe provocato una palese esclusione della piccola dal contesto scolastico ed extrascolastico del gruppo di minori del quale fa parte. La bambina, ad esempio, non sarebbe stata più invitata alle festicciole di compleanno.

Vista l’estrema delicatezza della questione, da parte nostra abbiamo consigliato alla madre della bimba di rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciare l’accaduto, in quanto situazioni del genere devono essere affrontate ed esaminate dettagliatamente. Riportiamo tuttavia la notizia per dovere di cronaca nei confronti di tutti i nostri lettori.

Redazione Sora24

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu