3 giugno 2012 redazione@sora24.it
LETTO 721 VOLTE

Domenica 10 giugno arriva a Sora la terza tappa del Giro Ciclistico d’Italia, categoria Dilettanti – Under 27

Dopo il grande successo dell’anno scorso con la partenza della 5^ tappa del Girobio 2011 (Sora – Campo Imperatore), per il secondo anno consecutivo il Giro d’Italia di ciclismo, categoria Dilettanti – Under 27, è protagonista a Sora con l’arrivo della terza tappa, Notaresco (Teramo) – Sora, prevista per domenica 10 giugno. A seguito dell’ottima organizzazione messa in campo dal team dell’Asssociazione Sportiva Ciclisti Sorani nella tappa dell’anno scorso, il patron del Girobio, dott. Giancarlo Brocci, ha scelto nuovamente la città di Sora quale teatro dell’arrivo di una frazione del Girobio 2012.

E la macchina organizzativa dell’A. S. Ciclisti Sorani, fresca del grande successo della 25^ edizione della Ciociarissima del primo maggio scorso, ha risposto prontamente all’invito e con il grande supporto dell’amministrazione comunale di Sora e degli sponsor che stanno aderendo all’iniziativa, si accingono a portare a termine questa nuova avventura.

Il Girobio 2012 partirà venerdi 8 giugno con la frazione Monte Urano (FM) – Tortoreto Lido (TE), il giorno dopo sarà la volta di due semitappe, la Colonnella (TE) – Alba Adriatica (TE) e la Giulianova (TE) – Alba Adriatica (TE), quest’ultima cronometro individuale. La terza tappa partirà da Notaresco (Teramo); quasi 200 i chilometri da percorrere (dei 1351 complessivi), la frazione più lunga di questa edizione del Girobio, con non poche insidie e possibili sorprese.

Negli ultimi 50 km di gara gli atleti da Pescasseroli si porteranno al bivio di Opi, quindi inizieranno la salita che li porterà al valico di Forca d’Acero (quota 1542 s.l.m.), dove è posto il terzo GPM della giornata, il secondo di prima categoria. Da lì una lunga discesa, molto impegnativa, che porterà i ciclisti a Sora. L’ultimo km è posto all’inizio di via Lungoliri Cavour, alla fine della quale i ciclisti svolteranno a destra per immettersi su via Matteotti dove è posto l’arrivo (zona San Rocco), previsto intorno alle ore 15.

La bella novità, in attesa dell’arrivo della tappa, sarà l’evento “Gimkana Giovanissimi al Girobio”, una promozionale per bambini, categoria Giovanissimi (età 7 – 12 anni), che si terrà nella zona dell’arrivo della tappa, con ritrovo delle squadre alle ore 10 e partenza alle ore 11,30. Il tutto a rimarcare ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, l’impegno e la passione per le due ruote messi in campo dagli uomini dell’A. S. Ciclisti Sorani.

Intanto mercoledì 6 giugno, alle ore 11, presso la Biblioteca comunale di via Deci 1 a Sora, si terrà la conferenza stampa di presentazione della terza tappa. Saranno presenti il sindaco di Sora, dott. Ernesto Tersigni, l’assessore allo Sport del comune di Sora, Andrea Petricca, il consigliere con delega al decoro urbano, avv. Valter Tersigni, il vice-presidente del Comitato Regionale Lazio della Federazione Ciclistica Italiana, Tony Vernile, il presidente dell’A. S. Ciclisti Sorani, Giuseppe Chech, il suo vice, nonché responsabile del “Gimkana Giovanissimi al Girobio, Lucio Parravano, il referente per l’arrivo della terza tappa, dott,. Gianni Bruni (segretario dell’A. S. Ciclisti Sorani), Roberto Cirelli della RSO Pubblicità. Altri invitati il presidente del Comitato Regionale Lazio della Federazione Ciclistica Italiana, Angelo Caliciotti, il presidente del C.O.N.I. di Frosinone, prof. Luigi Conte, il presidente del Comitato provinciale di Frosinone della F.C.I., Fortunato Finocchio.

Per completezza d’informazione le altre tappe saranno: Avezzano (AQ) – Monte Terminillo (RI); Perugia – Gaiole in Chianti (SI); Greve in Chianti (FI) – Perignano di Lari (PI); Monticelli Terme (PR) – Lonato del Garda (BS); Rovereto (TN) – Passo di Gavia (BS); ultima tappa, domenica 17 giugno, Asiago – Gallio – Asiago (VI).

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu