lunedì 13 maggio 2013

Domenica 19 Maggio imperdibile visita alla “Grotta di S. Angelo”. Ritrovo ore 8:30 Piazza S. Lorenzo

Proseguendo per strada S. Angelo da Balsorano, ci si ritrova a percorrere una via che tende a salire per 4 Km sulla costa di una impervia montagna. La strada è comoda ma molto ripida da percorrere, e per arrivare alla meta ci vuole circa mezz’ora di cammino mantenendo un buon passo. Dopo aver lasciato la macchina all’altezza della Croce , ci si puo’ incamminare a piedi per il bellissimo sentiero.

Si narra che per questo sentiero si siano incontrati la Madonna (che scendeva ) ed il Diavolo (che saliva ):  l’incontro sarebbe avvenuto presso “Pietra la Vecchia”, dove i pellegrini di passaggio lasciano un sassolino come pegno di liberazione dai peccati. La strada da percorrere è completamente lastricata (pietra locale ) fino a metà percorso, dopodichè si può incontrare questo lastricato ad ogni curva . Lungo il tragitto si incontrano anche 14 stazioni della via Crucis

Arrivati presso l’ultima curva si inizia ad intravedere il suggestivo posto che si è raggiunti. Non è ben chiara l’anno preciso della nascita di questo incantevole Santuario, ma come riferimento si può prendere l’anno 1296 : quando papa Bonifacio VIII mandò una bolla al Vescovo di Sora (Esposta nel rifugio) chiedendo come mai questo Santuario non avesse ancora pagato la Retta. La storia era semplice: i Briganti si erano impossessati del posto e non c’era più nessuno che gestisse l’organizzazione del Santuario, tra cui il pagamento della retta annuale.

Nella prima grotta che si incontra è situata la parte religiosa (è una chiesa) dedicata a S. Michele ed alla Madonna, con l’imponente scala Santa che divide la parte dell’ingresso dalla zona dedicata alle celebrazioni. Tramite una stradina al di fuori della prima grotta è inoltre possibile salire (5 minuti di cammino, per una strada poco comoda e scivolosa) presso la seconda grotta, ove si dice che abbia trovato riparo un brigante molto ricercato del tempo (il brigante Cetrone ). La seconda grotta è molto meno curata , ma resta comunque un meraviglioso spettacolo della natura .

Partenza: Domenica 19 Maggio ore 8,30 in Piazza S.Lorenzo, Sora.
Info: 340.2910708 Florio Cristian

Commenti

wpDiscuz
Menu