Don Bruno, cuore nostro… ti aspettiamo più “inquieto” di prima!

L'intera città si è stretta intorno a uno dei sacerdoti più amati.

Risponde alla valanga di messaggi che gli arrivano con la solerzia di sempre e la cosa ci conforta. Lo abbiamo visto affaticato, ma comunque combattivo nei suoi video pubblicati su Facebook, dove ringrazia tutta la comunità per la grande vicinanza espressa nei suoi confronti. Don Bruno nostro sta attraversando un momento difficile della sua vita e proprio ora sta scoprendo quanto è grande l’amore che ha seminato nei suoi quasi 60 anni di servizio sacerdotale.

Ci ringrazia tutti in video… lui ringrazia noi! E di cosa ci ringrazi caro don Bruno, vorremmo dirgli in coro. Siamo noi che dobbiamo ringraziarti per gli innumerevoli momenti trascorsi insieme, per il conforto che ci hai dato, per le preziose omelie che hai condiviso con tutti noi, domenica dopo domenica. Ci hai arricchito, ci hai trasmesso la tua “inquietudine”!

Mai banale, mai fuori posto, sei un monumento per questa comunità, che adesso si stringe in preghiera esprimendo un solo grande desiderio: quello di ascoltarti ancora una volta, e ancora un’altra, lì al tuo posto, a Santa Restituta. Rimettiti presto don Bruno e torna tra noi più “inquieto” di prima. Ti aspettiamo.

Redazione Sora24

SPONSOR

La nuova promozione in vigore dal 3 al 20 Ottobre 2019.