Donna di Fiuggi positiva al COVID-19 e ricoverata allo Spallanzani. È “stabile e in discrete condizioni”

La signora, nell'ultima decade di Febbraio, è stata in Lombardia e Veneto. Le parole dell’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

«Una donna di Fiuggi (Frosinone) è risultata positiva al COVID-19 è ricoverata all’Istituto Spallanzani in discrete condizioni e stabile. La donna era stata dal 16 al 23 di febbraio nelle zone del nord Italia in Lombardia e Veneto. Rientrata il 24 febbraio è diventata sintomatica il 25 febbraio. Sono stati eseguiti i test sul nucleo familiare i cui esiti saranno resi noti appena disponibili.

La Asl di Frosinone, in costante collegamento con la task-force regionale ha già predisposto l’indagine epidemiologica sui contatti stretti da sottoporre a sorveglianza domiciliare. Si conferma che allo stato attuale tutti i casi di positività al COVID-19 nella nostra regione derivano da link epidemiologici collegati al nord Italia e si precisa che allo stato attuale non abbiamo casi di cittadini residenti a Roma». Lo ha dichiarato l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.