3’ di lettura

Donne in politica a Sora: com’è la situazione oggi e com’era esattamente 40 anni fa, nel 1980

Il confronto numerico tra le elezioni dell'8-9 Giugno 1980 e le ultime del 2016.

Diciamoci la verità: una vera e propria svolta per ciò che riguarda la presenza femminile nella politica cittadina l’abbiamo vissuta nel 2016, anno in cui su un totale di 294 candidati alle elezioni amministrative di Sora, quasi la metà ovvero 137 erano donne. I risultati sono stati più che lusinghieri, ma naturalmente possono migliorare.

I RISULTATI DEL 2016

Considerando la solita quota di candidati “riempi-lista” (un buon 10-13% quattro anni fa) e partendo da risultati rilevanti ai fini del raggiungimento del quorum, si ha subito un importante riscontro: sono state infatti 30 le donne che nel 2016 hanno ottenuto un numero compreso tra 30 e 50 preferenze, contro appena 12 uomini.

Lo step successivo, che abbiamo confinato tra 51 e 100 preferenze, numeri ancora più decisivi per giudicare la competitività di una lista, ha visto gli uomini prevalere “di misura”, per usare un gergo calcistico: su un totale di 60 candidati che hanno superato quota 50, ma non hanno oltrepassato i 100 voti, le donne sono state 28 mentre gli uomini 32.

Il terzo step, sempre più interessante, perché è quello dei candidanti che iniziano a trovarsi in onore di elezione, lo abbiamo confinato tra le 101 e le 200 preferenze. Anche in questo caso le donne sono riuscite a conservare la situazione di equilibrio dello step precedente: su un totale di 45 candidati, difatti, a superare i 100 voti, ma non i 200, sono state 20 donne contro contro 25 uomini.

Da questo punto in poi la lotta è torna per così dire impari, ma ci sono stati comunque dei segnali significativi. Passando ai numeri: i candidati che hanno ottenuto da 201 a 300 preferenze nelle scorse amministrative di Sora, sono stati 16, di cui 11 uomini e 5 donne. Giungendo infine sull’Olimpo, ovvero dalle 301 preferenze in su, il numero dei candidati che ha superato tale quota si è ridotto drasticamente a 7, di cui una sola donna e 6 uomini.

In definitiva, a seguito delle elezioni 2016 vennero elette in consiglio 4 donne su un totale di 16 consiglieri (con il Sindaco 17), mentre in giunta furono nominate 2 “assessore” su un totale di 5. Si è trattato di un risultato molto rilevante che ha incoraggiato in modo altrettanto convincente l’impegno femminile in politica. Un risultato che diventa strepitoso se si pensa a com’era la situazione esattamente 40 anni fa, nel lontano 1980.

LE COMUNALI DI 40 ANNI FA

In occasione delle elezioni comunali dell’8-9 Giugno 1980 votarono 17.240 sorani (appena 13 in meno rispetto al primo turno del 2016!) su un totale di 20.770 iscritti nelle liste elettorali (nel 2016 erano 24.880). I non votanti, pertanto, ammontarono a 3.530 unità.

I RISULTATI (tratti da “Vita Sorana” del Giugno 1980)

La Democrazia Cristiana recitò ovviamente la parte del leone, ma l’affermazione più rilevante fu quella dei Socialdemocratici del PSDI, che riuscì superare sia i comunisti che i socialisti. Di seguito i risultati completi.

Democrazia Cristiana – 7.523 voti (45.64 %);
Partito Socialista Democratico Italiano – 2.913 voti (17.67%);
Partito Comunista Italiano – 2.530 voti (15.34%);
Partito Socialista Italiano – 2.152 voti (13.05%),
Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale – 1.388 voti (4.16 %)
Lista indipendente Pro Sora – 293 voti (1.78%)
Partito Repubblicano Italiano – 284 voti (1.72%)
Partito Liberale Italiano  – 104 voti (0,63%).

I 30 CONSIGLIERI ELETTI

Il nuovo consiglio comunale, all’epoca era composto da ben 30 consiglieri (praticamente la metà di oggi), fu interamente al maschile. Ecco tutti i nomi degli eletti:

Democrazia Cristiana – Nicola Tersigni, Cesidio Casinelli, Antonio Alviani, Celso Antonio Costantini, Franco Lucente, Domenico Di Passio, Gino Porretta, Claudio Antonini, Domenico Salvati, Valerio Di Donato, Giovanni Fabrizio, Grazio Annarelli, Domenico Di Pucchio, Vittorio Cosentino, Gabriele Colucci.

Partito Socialista Democratico Italiano – Giancarlo La Posta, Rocco Aprile, Antonio Fiorini, Antonio Porretta, Antonio Campoli.

Partito Comunista Italiano – Antonio Pellegrini, Giuseppe Megale, Rocco Lizzi, Vittorio Conte, Domenico Fiorini.

Partito Socialista Italiano – Pasquale Marcelli, Loreto Corridore, Saverio Venditti, Vincenzo Zarrelli;

Movimento Sociale Italiano Destra Nazionale: Mario Florio.

CURIOSITÀ

I candidati alle elezioni comunali di Sora del 1980 furono complessivamente 197 contro i 294 del 2016. Le possibilità di essere eletti, dunque, erano maggiori, vista la “disponibilità” di posti nell’assise municipale. Ma il dato più rilevante è rappresentato dal numero di donne candidate, appena 9 contro le 137 di quattro anni fa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida dal 26 Novembre al 02 Dicembre 2020 in tutti i punti vendita della catena.

MAMA h24

MAMA H24 è il servizio di assistenza familiare che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita di persone non più autosufficienti e delle loro famiglie, offrendo loro un supporto adeguato, qualificato e affidabile.

Farmacia Tari Capone

Ad Isola del Liri presso la Farmacia Tari Capone (in Corso Roma n. 13), solo su appuntamento telefonico: 0776-809232.

Callaway

La nuova sacca da Golf di Callaway

Un bellissimo regalo per i giocatori di golf più esigenti.

Bang & Olufsen

Bello da guardare e bello da sentire

Audio ricco, dinamico e incredibilmente raffinato. Beosound 2 offre un'esperienza audio stellare, veramente potente.

Gogoro

La bicicletta elettrica che non sembra elettrica

La nuova e-bike con la batteria che non si vede.

Lattoferrina Covid

Lattoferrina e Covid: serve o non serve per prevenire il Coronavirus? Facciamo chiarezza

Lattoferrina Covid: chissà quante persone nelle ultime settimane hanno digitato queste due parole su Google per capire qualcosa in più ...

saturimetro

Saturimetro: perché è utile averlo in casa?

Saturimetro: cos'è, a cosa serve, come si usa e come si legge.