Dramma sulla supertrada, Sora scioccata

La salma dell'uomo è stata composta presso l'obitorio del cimitero. Si attende la data delle esequie.

Un suicidio scioccante. Così l’hanno definito sulle pagine dei giornali on line e cartacei. La tragica fine di Antonio Cristini, 61enne elettricista sorano rinvenuto senza vita sabato sera sulla superstrada Sora-Ferentino ha sconvolto tutti. L’uomo, stando alla ricostruzione della vicenda, ha compiuto il gesto estremo legandosi un filo di ferro al collo e agganciando l’altro capo a un palo della segnaletica stradale. Dopodiché, ha ingranato la marcia ed è partito al volante della sua auto, decapitandosi.

La scena che si è presentata poco dopo al cospetto dei soccorritori è stata a dir poco drammatica: la testa tranciata dal filo di ferro, un lago di sangue nell’abitacolo dell’Audi A3 grigia nella quale giaceva il corpo esanime dell’uomo. I lampeggianti di ambulanze, Polizia e Carabinieri, ma soprattutto il lenzuolo bianco steso dai soccorritori sul lato guidatore, hanno subito fatto immaginare il peggio ai tanti automobilisti in transito.

La voce si è sparsa immediatamente in tutta la città: sulla superstrada, appena dopo l’ingresso di Sora, era successo qualcosa di molto grave. Poco dopo, la conferma della tragedia, ma mai si pensava fosse così cruenta. Cristini lascia la moglie e due figli. Ignote le cause alla base del tragico gesto, l’uomo era molto conosciuto. Una famiglia tranquilla, la sua, nessuno poteva immaginare neanche lontanamente la tragedia consumatasi sabato sera.

Mentre sul social si moltiplicano le testimonianze d’affetto nei confronti dei familiari dell’elettricista, duramente colpiti da questo lutto, la comunità della Chiesa Nuova, contrada dove Cristini risiedeva, attende la data dei funerali per rivolgere l’ultimo saluto all’elettricista. Luogo e orario delle esequie, molto probabilmente, verranno comunicati nelle prossime ore.

SPONSOR

Promozione valida fino al prossimo 2 Ottobre 2019.

SPONSOR

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.