Duro attacco al Sindaco da parte del Movimento CI SIAMO: «Per i ceffoni rispettiamo la fila…»

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato del Movimento CI SIAMO a firma di Roberto Iacovissi.

«In Comune volano ceffoni e la cosa ci fa pensare, ma non per la violenza di per sé che comunque aberriamo a priori, ma ciò da cui scaturisce: l’esasperazione.

Chi ha osato ora è stato punito e trattandosi di una donna avremmo pensato più ad una vittima del Sindaco Tersigni che il contrario, del resto proprio nella casa comunale non molto tempo fa altro che ceffoni dal Sindaco ad un consigliere e CI PARE che nessuno sia stato punito con 2 mesi di reclusione, ma così va il mondo: io so io e tu non sei un c… come diceva la Polverini.

Certo a pagare è una zingara, di certo molti a Sora non si dannano a difenderla o magari a capirne l’esasperazione, ma quando però servono neppure Tersigni Ernesto ne disdegna “l’uso” e li tratta per quello che sono, anzi… visto come sono serviti in campagna elettorale e ne sa qualcosa anche Enzo Di Stefano per quella lite sui manifesti elettorali quando gli zingari presero a ceffoni gli attacchini di Di Stefano e nessuno fu punito, quindi la morale è che non importa chi li da ma dipende da chi li riceve…

Per una legge non scritta c’è poi chi reclama qualcosa e se non gli viene data… scappano i ceffoni! O forse dovremmo parlare di quella strana aria che si va materializzando a Sora sotto forma di esasperazione che sta colpendo tanti cittadini alle prese con l’ultima mazzata dell’acqua, MA SOPRATTUTTO QUELLI CHE VIVONO A RIDOSSO DI VIA BRANCA, UN QUARTIERE DA TEMPO IMMEMORABILE MALTRATTATO PER VIA DEI LAVORI ALLA FOGNA INIZIATI, FERMATI, RIPRESI, BLOCCATI, E I RESIDENTI NON NE POSSONO PROPRIO PIÙ, COSTRETTI AD AVERE LE FINESTRE CHIUSE, PERSINO QUANDO IL CALDO SI FA INSOPPORTABILE, PER LA PUZZA DEVASTANTE.

Il Sindaco Tersigni promette, ma non mantiene, assicura, ma intanto niente è come dice, da la colpa all’Acea e intanto non sollecita, e qui viene fuori (oltre la puzza) tutta l’incapacità di RISOLVERE il problema per un’Amministrazione che i problemi ne ha creati tanti e altrettanti in questi 4 anni raramente risolti.

Adesso siamo veramente stanchi di subire e di sentire lamentele dappertutto, qui c’è gente ESASPERATA che non ne può più, e con l’aria (puzzolente) che tira non vorremmo che volassero altri ceffoni, perché finchè le mani sono 2 i danni si possono limitare ma quando cominciano ad essere tante vanno a rischio le belle guancine del Sindaco e si sa che Lui ci tiene tanto per… scopi personali…»

Press Release del Movimento Ci Siamo
a cura di Roberto Iacovissi speaker di Ci Siamo

Per commentare gli articoli abbonati a Sora24 oppure accedi, se sei già abbonato.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS » Situazione a Sora sotto controllo
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 3 Marzo 2020. Non dimenticate la possibilità di fare spesa fino alle 22 a Sora e fino a mezzanotte a Isola Superiore!

Strade

SORA - Prosegue la riqualificazione delle strade: completati 1,2 km in via Trecce (zona Pantano)

Il Sindaco, Roberto De Donatis, annuncia i prossimi interventi in programma.

Coronavirus

COVID-19: massima attenzione, no allarmismo. Dichiarazione del Sindaco di Sora, Roberto De Donatis

Il primo cittadino invita i sorani alla calma pur sottolineando l'inevitabile stato di allerta.

Scuola Renzo Piano

SORA - Scuola innovativa: nelle adiacenze un altro "regalo" di Renzo Piano e del suo G124

Il Sindaco, Roberto De Donatis, mostra e spiega come diventerà l'edificio residenziale adiacente a quello scolastico.

Pista ciclabile

SORA - Pista ciclabile Pontrinio-Tofaro: lavori in primavera

In via di sottoscrizione il contratto con l’impresa. A seguire, partirà la fase operativa.

Scuola San Rocco

SORA - Scuola San Rocco: proseguono i lavori di riqualificazione

Il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis: «Palestra quasi completata. A seguire, adeguamento sismico e sostituzione di tutti gli infissi. ...