venerdì 8 marzo 2013

“E’ difficile vivere l’8 marzo”: riflessioni di Rosalia Bono dedicate a tutte le donne

E’ difficile vivere l’8 marzo. Le cronache raccontano troppo spesso di violenze sulle donne, di ingiustizie, di soprusi, di disparità ai danni di chi è ancora considerato “l’anello debole della società civile” . E tutte noi abbiamo il dovere di dire che questo deve finire: bisogna che ci si adoperi tutti e tutte ogni giorno affinché la donna, la bambina, la ragazza, la madre, la figlia, la sorella, la moglie, si vedano finalmente riconosciute come persona umana e non come “schiave” o “esseri inferiori”.

Queste non sono banalità perché una certa cultura che si sta delineando pare davvero essere regressiva rispetto alle conquiste fatte negli anni passati. Eppure l’importanza della donna viene ormai riconosciuta ampiamente. Ricordiamo che il 1975 fu designato come “Anno Internazionale delle Donne” dalle Nazioni Unite e l’8 marzo le organizzazioni femminili celebrarono in tutto il mondo proprio la giornata internazionale della donna con manifestazioni che onoravano gli avanzamenti della donna e ricordavano la necessità di una continua vigilanza per assicurare che la loro uguaglianza fosse ottenuta e mantenuta in tutti gli aspetti della vita civile.

Nel ’77 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite adottò una risoluzione proclamando una giornata delle Nazioni Unite per i diritti della donna e la pace internazionale da osservare dagli stati membri in un qualsiasi giorno dell’anno, in accordo con le tradizioni storiche e nazionali di ogni stato. Adottando questa risoluzione, l’Assemblea riconobbe il ruolo della donna negli sforzi di pace e riconobbe l’urgenza di porre fine a ogni discriminazione e di aumentare gli appoggi a una piena e paritaria partecipazione delle donne alla vita civile, sociale e politica del loro paese.

Purtroppo c’è ancora tanto da fare e oggi è giorno di memoria e non di festa! E’ l’occasione per ribadirlo ancora una volta. Affinché il nostro paese rispetti la donna, contro il femminicidio, contro lo sfruttamento, contro gli ostacoli che le impediscono l’accesso ai centri decisionali e di potere, è urgente prenderne coscienza e operare per cambiare. Mi torna in mente una famosa dichiarazione di Nilde Iotti che ho fatto mia: «Le cronache di tutti i giorni ci dicono di violenze di ogni genere all’interno e fuori della famiglia, nella società, compiute da anziani su giovani e bambini, da figli contro i genitori, come se si stesse diffondendo uno spirito di rivolta, contro i sentimenti e i valori della persona umana. Quale cultura sta generandosi, forse anche per i nostri ritardi? È con inquietudine che mi pongo queste domande».

Buon 8 marzo a tutte noi!
Avv. Rosalia Bono

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
16 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, ...

ALLERTA NEVE - Scuole chiuse domani a Sora. Ecco i dettagli dell'Ordinanza del Sindaco
17 ore fa

SORA24 - Con Ordinanza n. 8 del 25 febbraio 2018 il Sindaco Roberto De Donatis ha disposto la chiusura degli istituti scolastici pubblici e privati ...

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
16 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
9 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
19 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
7 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
5 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.