domenica 26 maggio 2013

“È la causa e non semplicemente la morte che crea un martire” (di Giorgio Scacchi)

È la causa e non semplicemente la morte che crea un martire. (Napoleone Bonaparte)

Anche quest’anno noi sorani ci accingiamo a celebrare il dies natalis della nostra Santa Patrona & Protettrice Restituta, nei giorni 26 – 27 Maggio, grande festa della Città e come dovrebbe essere della Diocesi omonima, due giorni in cui tutta la città entra in uno speciale clima festoso. Come tradizione vuole l’immagine della Martire, dopo il vespro presieduto da S. E. R. Mons. Gerardo Antonazzo, verrà portata processionalmente nella Chiesa Cattedrale a ricordo della carcerazione e della condanna inflitta alla giovane Santa da parte del proconsole Agazio. All’alba del giorno 27, dopo la Celebrazione Eucaristica nel Duomo, la statua tornerà nella sua Chiesa Collegiata, ove successivamente S. E. R. Mons. Vescovo presiederà il pontificale in memoria della Santa Patrona in presenza delle autorità civili, militari e di tutto il popolo sorano e non…

La Chiesa celebra quell’incontro tra lo Spirito di Dio e la vita degli uomini, attraverso Santa Restituta, che si esprime in un’esistenza conformata pienamente a Cristo, difatti si privilegia il dies natalis, ossia il giorno della morte del Santa come data per la memoria liturgica, in quanto è infatti la nascita alla vita eterna, il compimento di un preciso percorso, proposto ai fedeli per la sua esemplarità. Quindi la Chiesa ponendo Santa Restituta come modello di perfetta vita cristiana, ci invita a conformarci a lei, seguendone le orme e gli insegnamenti per raggiungere, anche noi, la santità in un’esistenza ricolma di valori e virtù. E infatti precisa (aggiungerei al dilla della reale o meno esistenza di un santo) che “il culto autentico dei Santi non consiste tanto nella molteplicità atti esteriori, quanto piuttosto nell’intensità del nostro amore attivo, col quale, cerchiamo dalla vita dei santi l’esempio … e dalla loro intercessione l’aiuto..” (Sacrosanctum Concilium). Inoltre mette in rilievo ai credenti il sacrificio compiuto dai martiri, con la“suprema testimonianza della fede e della carità”.

Il termine “martire” è un termine molto antico che inizialmente aveva un diverso significato da quello a noi noto. Per gli evangelisti, i martiri erano i contemporanei di Cristo in grado di dare testimonianza della sua vita e delle sue opere; solo successivamente verso la fine del I secolo il terzo Pontefice della Chiesa, Papa Clemente I , precisa il termine come noi oggi lo intendiamo cioè testimone della fede nel sangue, infatti egli parla di “dare testimonianza di Cristo subendo la pena di morte”. L’invito che ci viene posto è quello di essere anche noi “martiri” non nel sangue, ma nell’essere testimoni di una fede e specialmente nell’assumersi il delicato compito di saper tramandare e insegnare i valori e le virtù, e in modo particolare quelle nostre tradizioni che il mondo moderno tende a cancellare ponendo all’uomo uno standard di vita e pensiero su cui uniformarsi. Non bisogna essere per forza complici di quel disimpegno morale, di mancanza di un senso civico, l’estraniamento dalla vita della propria Città, dei sui abitanti con le su tradizioni e in particolar modo la sua storia passata e quella futura, rimanendo indifferenti o lasciando correre.

Vi invito a rivalutare e riscoprire la figura della nostra Santa Patrona e Protettrice Restituta, ma ancor più vivamente a rinsaldare quel legame di devozione e filiale riconoscimento che la nostra Città ha sempre celebrato a questa nostra Martire, con tutte le affascinanti storie e vicende a lei legate nel corso di tutta la storia della nostra Sora, e i fastosi omaggi a lei conseguiti dai nostri avi in profonda venerazione e esemplare riconoscenza a colei che abbandonò tutto per portare la verità e l’annunzio di Cristo a Sora.

Giorgio Scacchi

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Guarcino - Il satellite che mette paura
1 ora fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - A caccia del satellite cinese fuori controllo. La notizia è riportata dai siti specializzati e dalle agenzie di stampa. E’ ...

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

Allerta meteo, i sindaci decidono per la chiusura delle scuole
4 ore fa

FROSINONE TODAY - L'allerta meteo previsto per le prossime ore e che dovrebbe far scendere le temperature molto al di sotto dello 0 anche ...

Burian, neve e gelo: gli ultimi aggiornamenti sull'ondata previste nelle prossime ore
3 ore fa

CIOCIARIA24 - La Protezione Civile ha emesso oggi un nuovo bollettino di vigilanza metereologica, contenente le previsioni per Domenica 25 e Lunedì 26 Febbraio. .

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
1 giorno fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.