domenica 27 settembre 2015 6.813 VISUALIZZAZIONI

È nata una stella? La giovanissima sorana Benedetta Catenacci stupisce tutti su Rai 1

Dal palco di “Come d’InCanto” alla prima serata di Rai 1 sul palco di “Ti Lascio una Canzone”. È questo il percorso che la piccola e talentuosa “figlia” di Sora, Benedetta Catenacci, ha affrontato e superato brillantemente in questi mesi. Sabato sera Benedetta, ha sbalordito tutti con la sua bellissima voce e la sua performance che ha lasciato di stucco anche i giudici del famoso programma musicale condotto da Antonella Clerici.

Il celeberrimo brano lirico “Parla più piano”, magnificamente interpretato da Benedetta insieme al suo compagno di avventura Federico Piermarini, ha convinto anche il pubblico da casa che ha praticamente ribaltato quello che era stato il verdetto iniziale della giuria in studio. Benedetta non è solo stata brava ma anche dolce e molto sicura di se, per niente intimorita dall’emozione di un debutto così importante. In questi giorni è stata seguita, oltre che dal maestro De Amicis direttore artistico e musicale della trasmissione, anche dalla professoressa Maria Teresa Reale che da sempre, all’interno della sua Accademia Musicale di “Come d’InCanto” di Sora, lavora con tenacia e passione affinché talenti come quello di Benedetta Catenacci, possano emergere ed essere apprezzati anche al di fuori del panorama culturale locale.

Molto più emozionati, ma sicuramente anche fieri e orgogliosi, i genitori e i nonni che hanno voluto accompagnarla in questa prima e importante tappa della sua lunga e ci auguriamo brillante carriera. Certo Benedetta è ancora piccola, ma da quello che abbiamo visto sabato è sicuramente molto determinata a voler coltivare e migliorare questa sua passione e la città di Sora, da sempre città dell’arte e della cultura, da oggi può vantarsi di una nuova stella che incanta e canta con la dolcezza e l’armonia di un usignolo.

Comunicato Stampa Ass. Culturale “ConSonanze”
Addetto Stampa – Pierluigi Abaldo

Emergenza sangue a Sora: AVIS Sora invita a donare

Serve sangue 0 negativo, A negativo e B negativo. Chi non conosce il proprio gruppo può donare ugualmente: il Centro Trasfusionale dell'Ospedale di Sora farà tutte le analisi necessarie.

I più letti oggi
COTRAL SORA
1

COTRAL SORA - «Salve, volevo rendere pubblici i miei ringraziamenti ai dipendenti del Cotral di Sora, in particolar modo ai ragazzi addetti alle ...

TOMMASO FERRARI
2

TOMMASO FERRARI - Il giorno 20 Luglio 2018, alle ore 1:05, è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di anni 96, TOMMASO FERRARI. I funerali si ...

MASSIMILIANO BRUNI
3

MASSIMILIANO BRUNI - Ieri sera nella sede del Comune in un incontro svoltosi alla presenza di una folta rappresentanza del quartiere di Via ...

I più letti della settimana
DANIELE BALDASSINI
1

DANIELE BALDASSINI - Le copertine di Facebook descrivono pensieri e stati d'animo delle persone. Su quella di Daniele Baldassini, giovane papà venuto a ...

DANIELE BALDASSINI
2

DANIELE BALDASSINI - Esprimo, a nome mio e dell’Amministrazione Comunale di Sora, sentimenti di profondo cordoglio per la prematura scomparsa di Daniele ...

PIETRO AMICUCCI
3

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...

X