1’ di lettura

Giuseppe Ruggeri

ELEZIONI SORA 2021 – Manuela Moncelli sosterrà il candidato a sindaco Giuseppe Ruggeri

L'annuncio via social dell'amministratrice del Gruppo Facebook "Nù mò cè l'icime", riportato nel comunicato stampa che riceviamo e pubblichiamo.

«Un altro attestato di stima nei confronti del candidato sindaco , che nella prossima tornata elettorale sarà appoggiato dalla coalizione di centrodestra. Ad esporsi in suo favore, questa volta, è Manuela Moncelli, sorana doc, conosciuta soprattutto per essere l’amministratrice del Gruppo Facebook “Nù mò cè l’icime”, oltre che per la sua soranità verace mai nascosta. L’annuncio arriva direttamente dal profilo Facebook della Moncelli, dove nella giornata di mercoledì è apparso questo messaggio:

«Di cosa ha bisogna Sora in questo momento? Mi soffermo e rifletto. Di cosa ha bisogno effettivamente Sora? Di tanto e di tutto… non c’è una cosa di cui poter fare almeno oggi nella nostra città per tornare allo splendore che merita. Si parla sempre di progetti lungimiranti… che servono e fanno risorgere questa Sora “spenta”… ma ahimè spesse volte si dimenticano le basi per ripartire. Chi mi conosce sa l’amore che provo per Sora e l’orgoglio che ho nel considerarmi SORANA. Di progetti innovativi, di tavoli tecnici per far rinascere questo territorio ce ne sono a iosa che servono soprattutto per abbandonare l’immobilismo in cui siamo caduti. Per ripartire bisogna prendersi cura di questa nostra “casa” che deve essere capace di accogliere prima di tutto noi cittadini, dal decoro al rifacimento stradale, alla riqualificazione dei quartieri popolari, alle periferie che sono dimenticate, al commercio, alle politiche sociali, ai giovani che sono anche demotivati e vogliono trasferirsi, agli anziani che sono abbandonati, al dialogo col cittadino che è stufo di non essere ascoltato. Ho scelto di sostenere la candidatura di Giuseppe Ruggeri perché è il sindaco che può amministrare questa città. Professionista affermato, conosciuto oculista, moderato, incapace di scendere ad una politica bassissima di cui non ha bisogno, uomo di polso che è capace di trovare, qualora ci fosse, un dialogo con parti contrastanti per il bene che è prioritario. Ho deciso di mettere la mia faccia e il mio nome per un UOMO di cui ho stima ed in cui credo fermamente e che vuole fortemente che la nostra Sora torni ad essere la protagonista, la città predominante di un vasto territorio. E Sora se amministrata bene ne ha tutto il diritto»

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
errico di prizito
5 giorni fa

Avanti così e buona fortuna.