Elezioni a Sora e tutela della salute pubblica (di Maurizio D’Andria)

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Maurizio D’Andria, Coordinatore Class Action per 102 firmatari.

«L’art. 32 della Costituzione Italiana, nel sancire la tutela della salute come ”diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività”, di fatto obbliga lo Stato a promuovere ogni opportuna iniziativa e ad adottare precisi comportamenti finalizzati alla migliore tutela possibile della salute in termini di generalità e di globalità atteso che il mantenimento di uno stato di completo benessere psico-fisico e sociale costituisce oltre che diritto fondamentale per l’uomo.

Il sindaco è il responsabile della condizione di salute della popolazione del suo territorio. Il consiglio comunale condivide questa responsabilità. I compiti del sindaco sono quindi ampi, soprattutto il sindaco deve conoscere lo stato di salute della popolazione, deve prendere provvedimenti se le condizioni ambientali sono invivibili, se esistono pericoli incombenti e, per la direttiva Seveso, deve informare la popolazione dei rischi rilevanti cui è sottoposta.

L’articolo 50, comma 5°, D.Lgs. 267/2000 si collega con l’articolo 54 del D.Lgs. 267/2000 il quale al comma 2° dispone che il Sindaco, nella qualità di ufficiale del Governo, può adottare provvedimenti contingibili ed urgenti con lo scopo, la finalità di reprimere e prevenire pericoli che minacciano la pubblica incolumità.

Se queste sono le premesse “di Legge”, come si coniugano alle problematiche di inquinamento dell’aria da PM2,5 già monitorate da Arpa Lazio a Sora? Quali sono stati i provvedimenti e le azioni messe in campo dal sindaco Ernesto Tersigni? E soprattutto, come si vogliono porre i futuri candidati a Sindaco di Sora? Io credo che le risposte alle domande sopra fatte si trovino nelle azioni e nelle non azioni intraprese sia dal Sindaco che dal Consiglio Comunale di Sora ed anche nella mancata adesione personale, politica e partitica di tutti i politici sorani alla lotta di una buona avanguardia di cittadini (102) che hanno citato in giudizio civile presso il Tribunale di Cassino sia la società Burgo SpA accusata di inquinamento dell’aria di Sora dai vecchi e nuovi impianti (turbogas) della Cartiera del Sole, che la Regione Lazio (contumace), la Provincia di Frosinone e lo stesso Comune di Sora per inapplicazione delle norme di legge a tutela della salute dei propri cittadini.

In estrema sintesi la risposta può essere questa: nessuno ha fatto nulla… nessuno ha detto nulla… nessuno si farà carico del proprio dovere istituzionale come sopra ricordato. In compenso, tutte queste persone sono estremamente contente che l’ospedale sorano, nella sua disgrazia, vada a potenziare il reparto di oncologia al fine di ospitare i previsti numerosi nuovi pazienti affetti da tumori e cancro che anche le PM2,5 contribuiscono a far venire ai 26.750 cittadini sorani e poi anche alle future generazioni di sorani ed isolani.

Detto questo, credo che le soluzioni siano due: (1) almeno un nuovo candidato a sindaco deve dire immediatamente alla popolazione sorana, in modo forte e chiaro, che è preoccupato della condizione ambientale-sanitaria sorana derivante dall’inquinamento dell’aria da PM2,5 e che se ne farà assolutamente carico per risolvere la vicenda a favore della sua popolazione (ed elettori), cioè di tutelare la propria salute come sopra richiamato mettendosi al tavolo con la società Burgo SpA anche dopo la chiusura del procedimento civile in corso, indipendentemente dal suo esito.

In questo caso i sorani lo/a voteranno, se ci tengono alla propria salute e a quella dei propri cari nonché della popolazione tutta. (2) Bisogna mettere su una lista civica aperta a persone di buona volontà in rappresentanza di tutti i quartieri di Sora affinchè esprimino un candidato a sindaco che abbia al primo punto nel proprio programma elettorale la questione ambientale-sanitaria di Sora. Se si vuole fare qualche cosa “per Sora”, non c’è niente di più importante che curare la salute dei sorani perchè, se ti manca la salute non puoi fare nulla, nemmeno passeggiare, goderti i nuovi lampioni, girare in tondo alle rotatorie e parlare con gli amici di politica e gossip.

Senza la salute non si campa per niente bene. Poca soddisfazione darà avere un ospedale con un ottimo reparto oncologico se poi in città non si farà prevenzione, non si elimineranno le cause/fonti di tali malattie. Visto e considerato che molto probabilmente i futuri candidati a sindaco di Sora non diranno nulla in proposito e men che mai vorranno risanare la qualità dell’aria di Sora (e chissà perchè?) e chiedere alla Burgo SpA di adottare i necessari impianti di abbattimento delle micro polveri PM2,5, io suggerisco di passare subito alla soluzione numero 2. Facciamo una lista civica di persone di buona volontà e capacità e andiamo a chiedere il voto ai sorani, per tutelare la loro e nostra salute come dice la Costituzione Italiana e come compete al Sindaco con la S maiuscola. Ne vogliamo parlare?»

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti di oggi:
2.870
SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21
1
CRONACA

SORA - Liceo Scientifico: una grande novità per il 2020/21

Ai due percorsi formativi collaudati ne è stato aggiunto un terzo altrettanto interessante. La scuola invita tutti all'Open Day che si svolgerà il 25 Gennaio.

1.148
CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito
2
SPORT

CALCIO - Il Sora contro la Pro Cisterna LS Sermoneta senza tifosi al seguito

Dopo due vittorie casalinghe consecutive, il Sora Calcio 1907 torna a giocare in trasferta nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

959
CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio
3
SPORT

CALCIO - Termina a reti inviolate Pro Cisterna - Sora Calcio

Termina 0-0 tra Pro Cisterna e Sora Calcio nella seconda giornata di ritorno del girone B di Eccellenza.

630
FROSINONE - Bimba di 10 mesi salvata in extremis al centro commerciale
4
PROVINCIA

FROSINONE - Bimba di 10 mesi salvata in extremis al centro commerciale

Urla dei familiari che chiedevano aiuto, attimi di terrore, un rigurgito aveva ostruito le vie respiratorie della piccola. Il racconto di un intervento a dir poco provvidenziale, ancora una volta si comprende l'importanza della disostruzione pediatrica.

I più letti della settimana:
29.386
Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne
1
PROVINCIA

Incidente mortale nel pomeriggio, muore 39enne

Il tragico impatto verso le 17 di oggi. Nulla da fare per la vittima.

24.213
Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto
2
Omicidio Mollicone

Omicidio Serena Mollicone: ultimo decisivo atto

Nell'udienza preliminare del 15 Gennaio il Gup deciderà se rinviare a giudizio i Mottola, il maresciallo Quatrale e l'appuntato Suprano. In aula non ci sarà "papà coraggio" Guglielmo, ricoverato da due mesi a Frosinone per un infarto.

14.378
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
3
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

12.929
Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore
4
PROVINCIA

Un paio di scosse sismiche a distanza di 24 ore

Tra la prima e la seconda sono trascorse 23 ore e 57 minuti.

11.179
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".