Lucio Marziale: «Da una parte l’Isola dei notabili, dall’altra l’Isola del popolo»

Con un post su Facebook, l'Assessore Lucio Marziale rivendica il lavoro svolto dall'Amministrazione Quadrini.

«Dunque a Isola del Liri le cose sono chiare e nette: da una parte l’Isola dei notabili, dall’altra l’Isola del popolo; da una parte chi vuole la restaurazione, dall’altra chi confida nel cambiamento; da una parte chi cammina con la testa voltata all’indietro, dall’altra chi cerca di organizzare e governare il futuro.

In questi anni abbiamo lavorato duramente e siamo riusciti a cambiare la nostra città.

In primo luogo valorizzando e facendo riscoprire la esistenza stessa di una “isola” -sia pure fluviale- dove insiste una città; rendendo pedonale, e quindi attrattiva di investimenti economici e investimenti culturali, la principale strada cittadina, quella che conduce a un Punto di Interesse come la Cascata Grande, unico al mondo; liberando da traffico e da parcheggio selvaggio il nostro Centro Storico, come avviene in tutte le città del mondo, città ammirate e rispettate per questo motivo anche da noi viaggiatori isolani.

Adesso il notabilato locale si schiera apertamente contro il popolo e torna a chiedere i suoi privilegi, primo fra tutti rientrare a casa in macchina percorrendo Via Cascata, tornata ad essere un semplice parcheggio, come nella foto.

In realtà “l’altra isola” c’è già, ed è proprio quella venuta fuori negli ultimi cinque anni: una città con una visione e con un governo moderno, avanzato, dinamico; e che si appoggia su tutte le passate amministrazioni, che sono sempre andate avanti e che mai hanno sentito la necessità -come oggi formalmente e incredibilmente proposto- di tornare indietro di 25 anni, come se in questi lunghi anni la città non avesse compiuto giganteschi passi in avanti, ad esempio riempiendosi di nuove attività commerciali e artigianali, impensabili fino a poco tempo fa, e divenendo il centro di attrazione principale fra tutte le città della Provincia di Frosinone.

Quindi occorre lottare per rafforzare e riaffermare il ruolo della nuova “isola” che si è venuta a creare, schierandosi con Massimiliano Quadrini e respingendo il tentativo di restaurazione e conservazione dei propri privilegi e delle proprie rendite, e facendo invece vivere e vincere la grande storia e la grande forza democratica e popolare di Isola del Liri».

NECROLOGI

Ci ha lasciato Rocco Di Passio

Si è spento a Colleferro, presso l'Ospedale "L. Parodi Delfino".

EVENTI

"Coronavirus: la Terza Guerra Mondiale è contro un nemico invisibile", presentazione a Sora per il libro di Gianluca Pistore

Per consentire un’ampia diffusione della manifestazione, la presentazione sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook del Comune di ...

POLITICA

SORA - Nuovo Assessore per la Giunta De Donatis, è Natalino Coletta

Queste le deleghe: Ambiente e rapporti con la Società Ambiente e Salute Surl; Mobilità Sostenibile e misure tese alla sostenibilità ...

SPORT

CALCIO - La Co.Vi.So.D. esprime parere positivo sulla richiesta di ammissione in Serie D del Sora

Ora si attendono le graduatorie definitive, che verranno compilate ai primi di agosto.

EVENTI

SORA - Apre l'Archivio dedicato ad Antonio Valente, magnifico "scrigno" del genio di Lungoliri Rosati

Il Comune di Sora ha accettato di ospitare l’Archivio VALENTE-DEL FAVERO (questa la titolazione completa), su richiesta e interessamento ...

SPORT

#CuoreFedePassione, un impegno che l'Argos vuole continuare a onorare

Giannetti ringrazia per la solidarietà dimostrata negli ultimi giorni dall'ambiente ecclesiastico attraverso il comunicato a firma di Don Domenico Simeone.