giovedì 4 ottobre 2012

ELEZIONI REGIONALI LAZIO 2012: il centro-sinistra cala l’asso. E il centro-destra?

“Oggi c’è una priorità assoluta, un’emergenza democratica che sarebbe un crimine sottovalutare: fare piazza pulita del malaffare alla Regione Lazio e del degrado morale della destra che ha vinto. Correrò alle prossime elezioni regionali”. Con queste parole Nicola Zingaretti ha lanciato oggi la sua candidatura alla Regione Lazio.

Dunque, dopo Emma Bonino nel 2010, il centro-sinistra si gioca un’altro “pezzo da novanta” per riconquistare la Pisana. Infatti, Zingaretti fino a ieri era pressoché unanimemente considerato come il futuro sindaco della Capitale.

Per quanto riguarda il centro-destra, ancora preso nel risolvere la grana Fiorito, niente di ufficiale, se non voci di una possibile candidatura di Andrea Augello (ex sindacalista ed ex missino).

Assisteremo anche questa volta alla scelta obbligata tra uno degli ex esponenti di AN per il Lazio? Calerà anche il centro-destra il suo “pezzo da novanta”?

Redazione Sora24

Commenti

wpDiscuz
Menu