4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 879 VOLTE

Elezioni RSU: il 50% della Burgo di Sora ha votato CISL. Antonio Fantauzzi il più votato. Eletti anche Lombardi, Grassi e Perruzza

La FISTEL CISL vince, e si riconferma ancora una volta il primo sindacato alla Cartiera BURGO di Sora, con il maggior numero dei consensi. Nelle elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacale unitarie, svoltesi il 22 e 23 Ottobre, la lista della FISTEL CISL ha ottenuto 200 preferenze su 413 voti validi.

I lavoratori hanno dato il loro massimo consenso alla CISL, determinando l’elezione di 4 Rappresentanti sindacali su 8 seggi disponibili nelle persone di: FANTAUZZI ANTONIO (il più votato in assoluto ed eletto anche RLS), LOMBARDI VINCENZO eletto anche RLS, GRASSI BENEDETTO e PERRUZZA MARCELLO.

“Questo risultato dichiara Pasquale Legnante Segretario Generale della FISTEL CISL Provinciale, è stato possibile grazie all’impegno ed al coraggio di tutta la nostra struttura. La dedizione totale della nostra dirigenza sindacale  ha fatto si che ancora una volta la FISTEL CISL riconfermasse il suo ruolo guida e primario all’interno della Cartiera BURGO.

E stata premiata una condotta sindacale coraggiosa e responsabile, scegliendo di dichiarare da subito l’esatta verità ai lavoratori rispetto alla grave situazione esistente, assumendoci importanti responsabilità rischiando come accade in queste occasioni di diventare impopolari rispetto alla tanta demagogia ventilata dagli altri, ma la demagogia spesso paga soltanto nell’immediato, chiedendoti successivamente il conto, (spero che qualcuno ne faccia tesoro per il futuro).

Adesso bisogna  immediatamente mettersi al lavoro, vista la situazione aziendale  non c’è tempo per festeggiare, dobbiamo chiedere urgentemente un tavolo negoziale per individuare tutte le possibili soluzioni condivise, allo scopo di gestire una situazione molto seria che incombe sullo stabilimento sorano.

“Conclude LEGNANTE, rivolgo un grazie a tutti gli elettori per il loro consenso espresso alla CISL, a tutti i nostri dirigenti sindacali per l’impegno e la coerenza dimostrata prima e durante le fasi elettorali, capaci di confrontarsi in modo corretto e costruttivo senza mai rispondere alle provocazioni di alcuni, ed un ringraziamento particolare sento di esprimerlo al Segretario Nazionale Luigi Gastoldi ed al Segretario Generale della UST di Frosinone Pietro Maceroni, per il loro importante contributo, infine un augurio di buon lavoro a tutta la RSU che dovrà dimostrare attraverso la negoziazione di essere capace a dare risposte concrete ai lavoratori ed alla stessa azienda.”

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu