1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

ELEZIONI SORA 2021 – Domenico Pacifico: «Mi candido per il rilancio del commercio e della piccola impresa»

Nove punti programmatici per dare nuova vita all'economia locale.

In questi giorni pieni di foto e di inviti al voto io vorrei riportare il dibattito su temi nei quali da sempre si è concentrata la mia azione civica. Io mi candido per dare voce all’anima di Sora, il commercio e tutto il mondo della micro e piccola impresa. Elenco alcune delle idee che porterò in consiglio comunale da portavoce del mondo produttivo locale I punti programmatici per il rilancio del commercio e della piccola impresa a mio avviso dovrebbero essere:

  • Difendere e ripensare con strategia e indirizzo politico il sostegno alle attivita’ economiche e produttive redigendo un “regolamento comunale sul commercio”;
  • Decontribuzione progressiva sui tributi locali per la micro e piccola impresa incrociando gli elementi dei ricavi al numero di degli occupati e i metri quadri riservati alle aree produttive e commerciali;
  • Rifinanziamento della zona franca urbana lasciata cadere nel dimenticatoio dalla politica nazionale che si sta concentrando unicamente sulle ZES quando le ZFU prevedevano un programma di rifinanziamento complessivo della durata di 14 anni;
  • Un assessorato riservato ad autonomi e partite iva che abbia al centro dell’azione amministrativa tutte le attività produttive commercio /industria/artigianato/professioni;
  • Lo sportello unico alle attività produttive che dialoghi costantemente con il territorio e le imprese e sia volano di sviluppo.
  • Una consulta comunale permanente delle attività produttive e professioni che sia trasversale alla politica e porti avanti sul territorio i bisogni dei settori produttivi, partecipata da imprenditori e professionisti di ogni livello.
  • Programmi di difesa e valorizzazione delle attività storiche e di sostegno e sviluppo delle start-up con risorse e strumenti adeguati al raggiungimento di tale obbiettivo;
  • Accesso al PNRR, con il supporto di consulenze strategiche e particolare attenzione allo sviluppo sostenibile, alla digitalizzazione pubblica e privata puntando sui programmi per la coesione sociale del territorio;
  • Creazione di un coworking comunale che sia un naturale incubatore d’impresa per start up e lavoratori autonomi e sia punto d’incontro per freelance e lavoratori occasionali che intendano condividere spazi di lavoro.

«Il lavoro e la sua tutela devono stare al centro dell’agenda politica Sorana ,abbiamo una grande occasione davanti dettata dallo sviluppo tecnologico e da un mondo interconnesso economicamente e produttivamente, ma bisogna saperla cogliere, bisogna puntare sulla nostra capacità di inventiva e sulla nostra laboriosità. Sora può e deve farcela».

Domenico Pacifico, candidato alle elezioni amministrative di Sora del 3 e 4 ottobre nella lista “Adesso Tocca a noi”, a sostegno di Luca DI Stefano sindaco.

L'informazione locale ha un costo che non è sostenibile solo con la pubblicità. Clicca qui per aiutare con una donazione Sora24: il tuo contributo (anche piccolo) può fare la differenza!